C’è Arezzo Wave al Concerto del Primo Maggio

Hochzeitsfotografie aus Dresden

Walter Celi, vincitore dell’edizione 2018 di Contest, si esibirà domani in diretta sulla Rai Il polistrumentista pugliese nel cartellone della storica kermesse di piazza San Giovanni

Da al “Concertone” in diretta nazionale sulla Rai: è Walter Celi, il polistrumentista pugliese che ha vinto l’edizione 2018 di Arezzo Wave Contest, tra i più importanti concorsi  in per musicisti emergenti e che domani si esibirà sul palco di piazza San Giovanni a Roma, in occasione dello storico del Primo Maggio, in onda su Rai Tre dalle 15 a mezzanotte.

“Sono molto elettrizzato e davvero grato per questa opportunità – afferma Celi, al Concerto del Primo Maggio in duo col trombettista Donny Balice – . Per me Arezzo Wave è importantissimo, non solo come trampolino di lancio. È un punto di arrivo per il mio progetto solista e, al contempo, un punto di partenza, che mi sta spronando a fare sempre di più e a dare sempre il massimo nella , così come nella vita. Arezzo Wave è il contest che avrei voluto vincere, anche per la sua grande ”.

Tra le novità di quest’anno, c’è proprio la collaborazione del concorso con la storica kermesse romana: “L’occhio del Primo Maggio è sempre vigile sulla scena emergente, la segue con interesse anche a telecamere spente, durante tutto l’anno, alla costante ricerca dei talenti che si esibiscono magari nei piccoli live club della penisola – dichiara Mauro Bonelli, del Concerto del Primo Maggio – . La partnership con Arezzo Wave – e col suo grande network nazionale – rafforza e rende ancor più capillare la nostra ricerca dei progetti emergenti più interessanti ed attuali”.

Attualmente si stanno svolgendo le fasi regionali dell’edizione 2019 del contest, alla fine delle quali verranno proclamate le venti migliori band. Tra queste venti, la giuria “all stars” Amici Attivi di Fondazione Arezzo Wave , presieduta da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, decreterà il vincitore ufficiale del concorso. Tre le categorie in gara: Arezzo Wave Band, lo storico contest live aperto a tutti; Arezzo Wave Music School, per artisti singoli o per gruppi composti da musicisti tutti under 35 di cui almeno uno iscritto ad una superiore; Arezzo Wave Ius Soli, per artisti singoli o per gruppi con almeno un musicista di seconda generazione.

Tutte le informazioni sono sul sito www.arezzowave.com.