Chiassai nominata vice presidente dell’Upi. Una donna per la prima volta ai vertici dell’Unione nazionale province

La Presidente della Provincia di Arezzo Silvia Chiassai Martini è stata nominata oggi 12 Novembre 2019, Vice Presidente della Unione Nazionale Province d’Italia. Per la prima volta, la Provincia di Arezzo, dopo lo storico risultato di una Presidente donna, vede ancora il territorio aretino rappresentato ai livelli nazionali. Per la prima volta, ancora, una donna è stata nominata ai vertici di Upi.

 

Silvia CHIASSAI MARTINI dichiara: “Questo incarico è un obiettivo strategico importante, che va a rafforzare il mio impegno verso l’Ente che ho l’onore di presiedere, mettendomi ulteriormente al servizio del territorio e delle prospettive che le Province devono recuperare dopo la Delrio, focalizzando l’attenzione su tutte quelle questioni che devono trovare una risposta urgente. La Provincia di Arezzo è stata per troppo tempo trattata come una cenerentola, scarsamente rappresentata ai tavoli che contano, ed io voglio che il nostro territorio, ricco di potenzialità, ma anche di numerose criticità, ottenga un’adeguata considerazione al di là dell’appartenenza politica. Occorre principalmente che le Province svolgano appieno il ruolo indicato nella Costituzione senza altri ingiustificabili silenzi. In qualità di Vice Presidente, prima Donna ai Vertici dell’UPI, avrò il compito di coadiuvare il Presidente nello svolgimento delle varie attività e nel rappresentare nella conferenza unificata tra Stato-Regioni e Autonomie Locali la voce del nostro territorio. L’obiettivo è ridare dignità, funzioni e risorse alle Province che devono tornare ad essere presidii fondamentali. Mi preme però ringraziare Forza Italia ed in particolare il mio concittadino, il coordinatore regionale On. Stefano Mugnai, l’ On. Felice Maurizio D’Ettore, il responsabile nazionale Enti Locali Marcello Fiori, per arrivare sino al Presidente di FI Antonio Tajani che ancora una volta hanno voluto scommettere su di me.”