Cortona: bilancio delle Festività 2018 con risultati eccezionali

33

Il Sindaco Francesca Basanieri: “L’unione fa la forza, il modello Cortona funziona anche d’inverno e tutto il territorio, da Camuciaa Terontola, è stato protagonista” 

“La conferenza stampa di chiusura  dei programmi delle Festività 2018 si è svolta venerdì 11 gennaio presenti il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri i rappresentanti dell’Associazione Culturale Lux (Angela Bucaletti e Federica Billi), Terretrusche (Vittorio Camorri), Associazione SignorElvis (Sara Caloni ed Eleonora Faleschi), Maec e Aion (Eleonora Sandrelli) ed altri soggetti privati (Radio Incontri) che hanno collaborato alla realizzazione di tutte le iniziative che da metà novembre hanno animato Cortona, Camucia e Terontola e che si concluderanno domenica 13 gennaio.

E’ stato un periodo veramente eccezionale” ha dichiarato il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri

“Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti. Abbiamo dimostrato sul campo dove può portare la collaborazione tra Pubblico e Privato, quando si costruiscono progetti condivisi e si dialoga senza pregiudiziali.

Fin dall’inizio abbiamo registrato numeri molto positivi sia per l’afflusso di turisti che per il giro d’affari. Sono contenta soprattutto perché i miei concittadini di tutto il territorio hanno dimostrato un grande entusiasmo e hanno affollato tutti gli eventi. I programmi messi in campo hanno conquistato tutti.

Abbiamo consolidato eventi storici quali la “Colazione al MAEC”, gli spettacoli al teatro Signorelli, il festival Cortobuskers, e i nuovi arrivati quali Cortona Dream Light e il Winter Park hanno subito conquistato  tutti.

Senza dimenticare l’incredibile successo delle iniziative a Terontola e Camucia, qui abbiamo percepito l’affetto di tutta la comunità. 

A nome di tutti, ha concluso il Sindaco di Cortona, desidero ringraziare i tanti sponsor privati che hanno creduto in questi eventi e tutta la comunità del nostro comune che ci ha ricoperto di affetto e partecipazione.”

“Credo, ha affermato Angela Bucaletti dell’Associazione Culturale Lux,  che i risultati siano stati molto positivi, essendo tutti gli eventi ad ingresso gratuito è difficile dare numeri, possiamo dire che tutti gli operatori commerciali del mercatino di piazza Signorelli si sono detti molto contenti per i risultati e che abbiamo avuto centinaia di conferme e di ringraziamenti per il cartellone. La collaborazione con il Comune e le altre associazioni è il vero segreto del successo.”

“Il Winter Park, ha dichiarato Sara Caloni dell’Associazione Signor Elvis, è stata forse la scommessa più grande di tutto il programma. L’affluenza e l’apprezzamento sono stati eccezionali. Abbiamo avuto una media di 180 persone alla pista di pattinaggio con punte che hanno superato le 500 persone nei giorni di festa. E poi l’allestimento delle luci dei giardini del Parterre è diventato virale ed ha avuto un gradimento incredibile”.

“Tutto il territorio, ha dichiarato Vittorio Camorri di Terretrusche, ha beneficiato di questo successo. Noi abbiamo curato gli eventi di Terontola, Camucia e la Colazione al MAEC e devo dire che abbiamo percepito una grande condivisione da parte di tutti. A Terontola ad esempio, dove abbiamo incentrato gli eventi attorno alla Stazione ferroviaria, sono stato oltre 900 le lettere dei bambini che abbiamo ricevuto da consegnare al Babbo Natale che arrivava in treno, a Camucia abbiamo avuto un coinvolgimento delle scuole eccezionale con circa 1500 giovani studenti e la colazione al MAEC ha superato se stessa andando oltre le 1000 presenze.”

“Per la prima volta, ha espresso Eleonora Sandrelli di AionCultura, abbiamo proposto attività per i ragazzi sia a Cortona che al parco Archeologico, con i Campus Natalizi. Una piccola scommessa vinta con successo. Nel periodo delle festa abbiamo avuto sempre il tutto esaurito di giovanissimi che si sono cimentati con tante attività didattiche e ludiche”.