Domenica il debutto agonistico del crossodromo Miravalle di Montevarchi

Prima gara per il Brilli Peri dopo i radicali di ammodernamento della pista

Non sarà una gara “normale” il primo round del Motocross of Brands in programma domenica 17 febbraio al Miravalle di .

Anzi, per essere un’apertura di stagione, è ancor più ricca del solito di significati e di motivi di interesse. Anzitutto la manifestazione concepita dalla rivista specializzata X-Offroad segna l’attesissimo debutto agonistico del Miravalle dopo i radicali lavori di ammodernamento a cui è stato sottoposto nella breve pausa dell’attività. Il Club Brilli Peri ha prodotto uno sforzo eccezionale, presentando un tracciato nuovo di zecca, tecnico e spettacolare, che ha già superato il test rappresentato dalle numerose sedute di allenamento finora ospitate. Ma, come si sa, il banco di prova decisivo è rappresentato dalle gare.

Poi, per la sua formula, il Motocross of Brands assume una duplice valenza. Da un lato si pone l’obiettivo di designare i “campioni d’inverno” tra i piloti che svolgono attività a livello regionale nelle classi 125, MX2 e MX1. Ma soprattutto mette in competizione le grandi case motociclistiche, assegnando anche un titolo-marche. Al Motocross of Brands hanno aderito sette grandi marchi e cioè le quattro giapponesi (Honda, Kawasaki, Suzuki, Yamaha), le europee Husqvarna e KTM e l’italiana TM; ciascun pilota correrà per se stesso ma anche per la casa utilizzata in gara ed al termine di ogni prova sarà stilata una classifica anche per i brand. Da sottolineare l’interessamento di un altro colosso industriale come Pirelli, monogomma ufficiale del campionato. Alla gara di Montevarchi seguiranno le tappe di Cremona (17 febbraio) e Malpensa (10 marzo); decisamente allettante il montepremi finale: una moto da cross nuova di zecca che andrà al più meritevole – a giudizio di una giuria – tra i piloti che avranno gareggiato per la casa vincitrice.

Oltre 100 crossisti, provenienti da tutta , hanno aderito alla manifestazione; tra questi numerosi i toscani, compresi quattro portacolori del moto club di casa: si tratta di Andrea Cipriani, Filippo Falsetti, Lorenzo Rossi e Duccio Vigni. Il diciottenne Rossi (il più anziano del gruppetto!) disporrà di una KTM 250 4 tempi, gli altri tre, tutti tra i 14 ed i 15 anni, saranno in sella alle KTM 125.

Il programma è interamente concentrato nella giornata di domenica con prove libere e poi cronometrate dalle 9.30 e gare delle 13.00. Il Moto Club Brilli Peri ha deciso di proseguire nella sua di promozione del motocross, concedendo anche in questo caso l’ingresso gratuito al pubblico. Sabato la pista sarà aperta ma per normali sedute di allenamento, non riservate ai soli iscritti alla competizione domenicale.

Durante l’intera giornata sarà attivo l’ormai rinomato ristorante-self service di Miravalle che proporrà anche le specialità gastronomiche locali del periodo di Carnevale.