E’ partito Sud Wave. Grande esordio con Nigiotti, La Rappresentante di Lista, La Scapigliatura e La Municipàl


Enrico Nigiotti, La Rappresentante di Lista, La Scapigliatura e La Municipàl sono i protagonisti di “Arezzo Wave en Paris”, progetto targato MIBACT e SIAE che porterà le migliori voci italiane ad esibirsi il prossimo aprile a Parigi.

Oggi hanno offerto una ricca anteprima dell’iniziativa, ad Arezzo, proprio nella giornata inaugurale di Sudwave Festival & Convention.

 

Alle ore 17, presso il Circolo Artistico sono stati proprio loro a spiegare al pubblico questa straordinaria opportunità. Inserito nel programma “Per chi crea”“Arezzo Wave en Paris” è un progetto promosso dal MIBACT e gestito da Società Italiana degli Autori ed Editori (SIAE) riservato ai giovani sotto 35 anni. E’ stato presentato durante il MAMA Festival a Parigi e pone al centro delle attenzioni i giovani cantanti, che prenderanno parte a due concerti a Parigi, il 2 e 3 aprile 2020.

Enrico Nigiotti, La Rappresentante di Lista, La Scapigliatura e La Municipàl hanno poi proseguito con un grande concerto al Teatro Tenda, un’anteprima live della trasferta parigina.

Sudwave Festival & Convention proseguirà fino al 10 novembre con numerosi momenti di incontro e conferenza: il case history di Giffoni Film Festival, un confronto con Yourope per le linee guida da seguire per un festival più eco-compatibile, un workshop per costruire insieme la migliore strategia digital nella comunicazione della musica, analizzando i case studies degli artisti in gara nell’ultimo Sanremo. Ancora musica con le 20 band in gara per Arezzo Wave Contest e gli artisti internazionali come Stella, Ganges, i Gato Prieto e la dj La Colere, accompagnati dagli italiani Romina Falconi, Bugo, Pianista Indie e Tommaso DugatoFari puntati sull’intervista musicale di sabato a Giuliano Sangiorgi, voce dei Negramaro e grande amico del festival. Domenica grande chiusura con il live dei ragazzi che hanno partecipato a Woodstock Wave 50, il corso di vocal coaching coordinato da Spazio Seme, dove i sei giovani talenti porteranno sul palco i più grandi successi del festival che cambiò la storia della musica.