Ecco i rimborsi per i risparmiatori truffati

Gli obbligazionisti di Banca Etruria, Banca Marche, Cassa di Risparmio di Ferrara e Cassa di Risparmio di Chieti che hanno già ottenuto il rimborso dell’80%  dei loro risparmi cancellati dalla crisi bancarie, potranno richiedere l’integrazione del 15% al nuovo Fondo di solidarietà gestito dal Fidt.

Chi invece deve istruire ex novo la pratica o gli azionisti dovranno aspettare ancora qualche settimana.

Al nuovo Fondo di solidarietà possono accedere anche i correntisti di Veneto Banca e Popolare di Vicenza.