Fumetti e illustrazioni: Proxima Music lancia il corso di disegno

49

La scuola aretina ospiterà al Liceo Scientifico le lezioni della graphic designer Gloria Belardinelli

L’avvio del corso sarà anticipato da un Open Day gratuito in programma alle 17.00 di lunedì 18 marzo

AREZZO – Fumetto, illustrazione e digitalizzazione: Proxima Music presenta il nuovo corso di disegno che accompagnerà tra le varie fasi artistiche dai primi schizzi alla vera e propria digital art. Il laboratorio, sviluppato su un totale di otto lezioni, testimonia la volontà della scuola di musica aretina di ampliare la propria attività didattica anche verso altre discipline artistiche e sarà tenuto dalla professionalità dell’illustratrice, graphic designer e docente Gloria Belardinelli. Il corso di disegno sarà anticipato da un Open Day gratuito e aperto alla libera partecipazione di tutti gli aspiranti disegnatori in programma alle 17.00 di lunedì 18 marzo nei locali del Liceo Scientifico “Redi” dove sarà possibile conoscere l’insegnante e la programmazione del laboratorio, muovendo i primi passi di un percorso che accompagnerà a sviluppare il proprio stile e la propria creatività. Il ciclo di lezioni, invece, prenderà il via dal lunedì successivo.

Il percorso dedicato al fumetto e all’illustrazione sarà scandito in base alle fasce d’età prevedendo due gruppi dai sei ai dodici anni e dai tredici anni agli adulti, e partirà con la presentazione dalle tecniche di base per l’ideazione e la caratterizzazione dei personaggi, proseguendo poi con lo studio delle espressioni e dell’uso dei colori, e arrivando infine alla stesura di una sceneggiatura e alla realizzazione delle proprie tavole. Nel corso dei laboratori non mancheranno focus specifici dedicati, ad esempio, all’espressività e alla postura dei personaggi, alla differenza tra stili fumettistici (manga, marvel-americano, italiano…), all’utilizzo della china o all’apposizione delle corrette sfumature tra luci e ombre. Un ulteriore percorso più specifico sarà invece dedicato alla digital art e sarà rivolto solo ad allievi con più di tredici anni che dovranno essere forniti di idonea strumentazione (pc portatile, tavoletta grafica o tablet) per imparare le tecniche per trasformare un disegno cartaceo in un lavoro digitale, con approfondimenti sui vari software, sulle colorazioni, sui formati o sulla risoluzione.

A tenere ogni lezione sarà l’aretina Belardinelli che si è avvicinata al mondo del disegno e dell’illustrazione già all’età di dodici anni con i primi corsi diretti anche dai docenti della Scuola Comics di Firenze, poi si è specializzata nella grafica e nell’illustrazione digitale, e successivamente ha iniziato a curare corsi e laboratori per bambini e adulti. I suoi lavori sono stati pubblicati in riviste e libri in Italia e all’estero, oltre ad essere stati esposti e premiati in numerosi concorsi (nel 2017 fu selezionata con quattro opere al primo posto nella sezione “Illustrazione” nella Biennale MArteLive di Roma e nel 2018 ha vinto il premio speciale “Corviale Urban Lab” tramite MArteLive). Per ottenere informazioni e per partecipare al corso di disegno è possibile scrivere a info@proximamusic.it. «In poche lezioni – assicura il direttore generale Alessandro Bertolino, – sarà possibile acquisire le competenze per riuscire a disegnare le proprie storie».