Grande vittoria dell’Arezzo nella prima di campionato

GUARDA TUTTE LE FOTO DELLA PARTITA

Inizia con il piede giusto il campionato dell’ alla squadra di mister Di Donato basta meno di mezz’ora per regolare i conti con l’avversario di turno il Lecco di mister Gaburro.
La squadra parte subito forte e al 3’ passa subito in vantaggio con un gol di testa di Borghini. Il Lecco accusa subito il colpo la manovra dell’Arezzo è bella e il gioco piace ai che sono presenti allo Città di Arezzo.
Passano appena sei minuti e l’Arezzo raddoppia con il suo capitano. Al 9’ un gran tiro di Cutolo si infila alla destra del portiere del Lecco Bacci. Un rasoterra perfetto imparabile per il portiere avversario.
A questo punto della partita dopo appena dieci minuti di gioco l’Arezzo ha tagliato le gambe alla squadra avversaria e la reazione al doppio vantaggio Amaranto non c’è.
Al contrario è sempre l’Arezzo che continua a proporre gioco offensivo e Cutolo continua a mettersi in evidenza tra la difesa avversaria.
Un solo lampo per il Lecco quando al 13’ colpisce il palo con D’Anna ma è l’unico momento in cui gli avversari arrivano alla porta di Pissardo.
L’Arezzo continua a giocare e con l’avversario stordito arriva il terzo gol con Rolando al 27’ su assist di Sereni.
Prima della fine dei primi 45 minuti c’è anche il tempo per annullare un gol all’Arezzo per fuorigioco.
Squadre al riposo e partita virtualmente chiusa. Al rientro l’allenatore del Lecco prova a cambiare ritmo alla squadra effettuando cinque cambi. L’Arezzo abbassa il ritmo e si limita a controllare facendo fare la partita al Lecco.
Al minuto 11 il Lecco va in gol con un colpo di testa di Marchesi. Da questo momento in poi per l’Arezzo è ordinaria amministrazione e gli avversari non riescono mai ad impensierire la porta Amaranto. Anzi è l’Arezzo che con qualche contropiede rischia di andare nuovamente in rete come al 17’ quando Cutolo offre una palla a Tassi da ottima posizione che sciupa mandando fuori.
Di Donato comincia a far rifiatare i suoi uomini e comincia la girandola di cambi, entrano Caso, Raja, Mesina e Sussi.
Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro Saia di Palermo chiude la partita.
Un ottimo esordio della compagine Amaranto inizia bene il cammino in questo campionato in attesa che la rosa della squadra si assesti definitivamente con acquisti e cessioni in questi ultimi giorni di mercato.

Il Tabellino
Arezzo: Pissardo, Luciani, Borghini, Baldan, Sereni, Tassi (Raja dal 19’ st), Volpicelli, Belloni (Sussi dal 50’ st), Cheddira (Caso dal 19’ st), Cutolo (Mesina dal 40’ st), Rolando- All. Di Donato
Lecco: Bacci, Magonara (Marchesi dal 1’ st), Malgrati, Merli Sala, Procopio, Scaccabarozzi (Vignati dal 1’ st), Migliorini (Nacci dal 1’ st), Segato, D’Anna (Giudici dal 1’ st), Capogna, Maffei (Chinellato dal 1’ st). All. Gaburro

Reti: Borghini al 2’ pt, Cutolo al 9’ pt, Rolando al 27’ pt, Marchesi al 11’ st.

Arbitro: Saia di Palermo (Madonia – Lalomia)