Gruppo CHL: Siglato accordo con Open Fiber per l’utilizzo dell’infrastruttura di rete in tutta Italia

Maria Grazia Cerè
Maria Grazia Cerè

Dopo gli investimenti all’estero, il Gruppo CHL torna a sviluppare con forza il mercato italiano delle telecomunicazioni.

La controllata Terra ha siglato un accordo per l’utilizzo dell’innovativa infrastruttura di rete di Open Fiber.

L’intesa prevede che Terra potrà sfruttare, su tutto il territorio nazionale, la fibra ottica di Open Fiber, che sta cablando gran parte delle città italiane e dei piccoli comuni portando direttamente a domicilio la connettività ultraveloce.

Con questa intesa il cliente finale potrà usufruire dei tanti servizi forniti dal Gruppo CHL ad una banda e velocità quintuplicate rispetto al passato.

Con l’interconnessione diretta di Terra a Open Fiber, società del Gruppo Enel e Cassa Depositi e Prestiti, i tempi di rilascio si accorciano e la qualità dei servizi resi migliora.

Questo accordo è in linea con il progetto del Gruppo CHL che è in procinto di lanciare un nuovo brand internazionale in ambito telecomunicazioni con soluzioni innovative, pratiche e vantaggiose per il cliente finale.