iGeneration alla scoperta del Redmi Note 7

iGeneration – News e Novità dal mondo dell’High Tech – di Martedì 7 maggio 2019

Secondo appuntamento con iGeneration, la nuova rubrica di Arezzoweb.it interamente dedicata all’High Tech.

Ogni settimana parleremo di alta tecnologia, presentando un nuovissimo prodotto.

Dai agli elettrodomestici, dai videogiochi all’audio, dai cellulari ai .

Tutto questo è iGeneration, tutti i martedì alle ore 10.00.

Il rapporto qualità/prezzo è il suo punto di forza.

Difficile, in questa fascia di prezzo, trovare un telefono che raggruppi così tante caratteristiche positive, che scatti tanto buone e in generale offra un’esperienza d’uso altrettanto soddisfacente.

È senza dubbio il telefono più consigliato su , sui social network, nei gruppi di appassionati di tecnologia.

Quale smartphone scelgo, con un budget di 200 euro?”.

Il Redmi Note 7.

L’ultimo telefonino della cinese Xiaomi per la fascia medio-bassa del mercato, in vendita con il marchio Redmi, ha tutte le caratteristiche per fare bene e convincere.

Processore Snapdragon 660 octacore da 2,2 Ghz, 3 o 4 Gb di Ram, abbinati rispettivamente a 32 o 64 Gb di memoria interna, un bello schermo ampio, doppia fotocamera da 48 Mp e batteria da ben 4000 mAh.

Tutto questo a un prezzo davvero aggressivo: 179,99 euro per la variante da 3 Gb di Ram.

Difficile, in questa fascia di prezzo, trovare uno smartphone che raggruppi così tante caratteristiche positive.

ll sistema operativo è Android Pie, personalizzato con l’interfaccia Miui 10.2 di Xiaomi, godibile, a patto magari di trascurare o anche eliminare qualcuna delle preinstallate e  tra l’altro arricchito di caratteristiche utili nella vita quotidiana e nella gestione del dispositivo, come quelle per ottimizzare l’autonomia.

Notevoli le prestazioni della batteria.

Con un utilizzo normale si superano i 3 giorni di durata, che scendono a 2 solo in caso di uso parecchio intenso e di lunghe ore di accensione dello schermo .

Lo schermo da 6.3 pollici ha una buona risoluzione (2340 x 1080 pixel) e nonostante valori di contrasto non elevatissimi e taratura della luminosità automatica, fa sempre il suo dovere.

Il profilo è in metallo.

Lo smartphone non è leggerissimo, pesando 186 grammi, ma nel complesso è comunque un dispositivo ben bilanciato e non difficile da utilizzare nella vita quotidiana.

Redmi Note 7 è probabilmente il miglior smartphone rapporto qualità prezzo mai realizzato da Xiaomi.

RUBRICA A CURA DI ROBERTO FIORINI