Il Cinema a portata di Smartphone – le uscite di giovedì 10 ottobre 2019

Nuovo appuntamento con la rubrica di Arezzoweb.it dedicata al cinema.
Il cinema a portata di Smartphone.

Una agevole e veloce guida alla programmazione dei film in uscita nella nostra città.
Per riaffermare con gioia che “la cultura è un bene comune primario come l’acqua; i teatri le biblioteche ed i cinema sono come tanti acquedotti”.
Ecco in anteprima le uscite di oggi giovedì 10 ottobre 2019.

GEMINI MAN di Ang Lee
Un assassino deve fare i conti con il suo clone di 25 anni più giovane, molto più in forze di lui”.

Gemini
Henry Brogen è un killer che ha deciso di abbandonare il suo lavoro e la sua vita violenta. Una sola missione gli manca da compiere: eliminare un avversario che inspiegabilmente sembra anticipare ogni sua mossa e sfuggire a ogni attacco. Grazie al superiore Clay Varis, Brogen scopre che in realtà il suo nemico è una versione ringiovanita di sé stesso, creata 25 anni prima dai suoi stessi geni. E per eliminarlo dovrà combattere prima di tutto contro le sue paure.
Guarda il trailer:

IL CARDELLINO di John Crowley
Adattamento per il grande schermo del romanzo amato in tutto il mondo della scrittrice Donna Tartt, vincitrice del premio Pulitzer del 2014”.

Cardellino
Theo Decker è un tredicenne newyorkese che sopravvive miracolosamente al crollo di un museo, causato da una bomba e in cui perde però la vita sua madre. La sua elaborazione del lutto si trasforma in ossessione per un dipinto che ha preso dal museo dopo il crollo, Il cardellino di Carel Fabritius, allievo di Rembrandt. Theo viene accolto nella famiglia di un ricco compagno di classe e trova una figura materna in Mrs. Barbour e un mentore nell’antiquario Hobie, ma la sua vita nel distretto di Park Avenue è stravolta quando si rifà vivo suo padre che lo porta a Las Vegas, dove conosce Boris. Quando le cose si mettono male, Theo torna da Hobie dove vivrà per otto anni, prima di rincontrare Boris ed essere travolto da un sua truffa, che riguarda proprio Il cardellino.
Guarda il trailer:

BRAVE RAGAZZE di Michela Andreozzi
L’ispirazione del film deriva dalla storia vera di una banda di rapinatrici francesi travestite da uomini, che operavano nella zona di Avignone nella metà degli anni ’80”.

Brave
A Gaeta, primi anni ’80. Quattro donne in crisi provano a cambiare il corso delle loro vite armate di bigodini e pistole. Anna (Ambra Angiolini) è una ragazza madre, due figli da mantenere e nessun lavoro stabile. Maria (Serena Rossi) è una timida devota alla Vergine, vittima di un marito violento. Chicca (Ilenia Pastorelli) e Caterina (Silvia D’Amico), sorelle di indole opposta, sognano un futuro migliore, lontano. Col coraggio di chi ha poco da perdere, decidono di travestirsi da uomini e svaligiare insieme la banca del paese. Ma è solo l’inizio di una serie di azioni spericolate, su cui è chiamato ad indagare il commissario Morandi (Luca Argentero), un vortice destinato a stravolgere per sempre il destino di quattro brave ragazze.
Guarda il trailer:

Buona visione dalla redazione di Arezzoweb.it.
E ricorda, come afferma Roberto Benigni “Il cinema è composto da due cose: uno schermo e delle sedie. Il segreto sta nel riempirle entrambe”.