Il Cinema a portata di Smartphone – le uscite di giovedì 19 settembre 2019

“Il cinema racchiude in sé molte altre arti; così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica” afferma Akira Kurosawa.
Guardare un film al cinema è straordinario.
Guardare un film in televisione è bello, ma guardarlo al cinema significa entrarci dentro
Il fascino della sala del cinema è magia.
La visione è ampia, la musica coinvolgente e le scene si possono vivono in ogni dettaglio.
Il buio, la concentrazione della sala, l’audio, la grandezza delle immagini sono qualcosa di spettacolare.

Nuovo appuntamento di settembre con la rubrica di Arezzoweb.it dedicata al cinema.
Il cinema a portata di Smartphone.

 

[wpvideo tANFfwSZ]
Una agevole e veloce guida alla programmazione dei film in uscita nella nostra città.
Per riaffermare con gioia che “la cultura è un bene comune primario come l’acqua; i teatri le biblioteche ed i cinema sono come tanti acquedotti”.
Ecco allora in anteprima le uscite di oggi giovedì 19 settembre 2019.

SELFIE DI FAMIGLIA di Lisa Azuelos
Prima della partenza della figlia, Héloise ripensa ai loro ricordi e si improvvisa regista filmando con il suo telefono i loro momenti”.

Selfie.jpg
Héloise è una super-mamma single: ha tre figli, un ristorante da mandare avanti e all’occasione, perchè no, anche qualche amante. Ma la diciottenne Jade, la più giovane di casa, presto lascerà il nido per continuare i suoi studi in Canada. Mentre la partenza di Jade si avvicina, Héloise ripensa ai loro ricordi e si improvvisa regista filmando con il suo telefono i loro momenti insieme prima del viaggio, rendendoli unici grazie alla complicità che ha sempre saputo creare con sua figlia, la sua piccola.
Guarda il trailer:

BURNING – L’AMORE BRUCIA di Chang-dong Lee
Due ragazzi si incontrano e avviano una relazione. Ma un altro ragazzo misterioso potrebbe compromettere il loro rapporto”.

Burning.jpg
Jong-soo, un lavoratore part-time, incontra Hae-mi, compagna di scuola nel paese di origine. Hae-mi, che lui un tempo considerava brutta e che ora è una bella ragazza, gli si concede e lui se ne innamora. Lei gli chiede di occuparsi del suo gatto nel suo appartamento mentre è in viaggio in Africa. Quando Hae-mi ritorna gli presenta Ben, un ragazzo misterioso che ha incontrato nel corso del viaggio.
Guarda il trailer:

ANTROPOCENE – L’EPOCA UMANA di Jennifer Baichwal
Un viaggio alla scoperta di come l’uomo abbia cambiato la natura”.

Antropocene.jpg
Dopo Manufactured Landscapes e Watermark, Anthropocene è il completamento di una trilogia di documentari sull’impatto delle attività umane sul nostro pianeta. Un viaggio in sei continenti, narrato dalla voce di Alicia Vikander, per accostare i diversi modi in cui l’uomo sta sfruttando le risorse terrestri e modificando la Terra, più di quanto facciano i fenomeni naturali. Un film con una tesi non nuova, ma sviluppata in maniera organica e complessa con immagini spettacolari, dal forte impatto visivo, e suono che sottolinea ed enfatizza. L’uomo ha superato i limiti e questo assunto emerge da ogni immagine filmata in 43 luoghi di 20 diversi Paesi. Ma il film si fa apprezzare per il tono, che non è di denuncia, ma finalizzato a creare consapevolezza.
Guarda il trailer:

Buona visione dalla redazione di Arezzoweb.it.
E ricorda, come afferma Roberto Benigni “Il cinema è composto da due cose: uno schermo e delle sedie. Il segreto sta nel riempirle entrambe”.