Incontro tra Russia e Toscana sul palcoscenico e in cucina all’interno del Teatro Rosini

42

Al via la stagione delle cene teatrali presso il teatro di Lucignano a cura di Officine della Cultura

Lunedì 14 gennaio con inizio alle ore 20:00, il consolidato sposalizio proposto da Comune di Lucignano e Officine della Cultura all’interno del Teatro Rosini di Lucignano tra spettacoli, concerti ed enogastronomia. Protagonista sul palcoscenico il concerto del Gruppo Vocale Tempus Floridum dal titolo Voci femminili tra Toscana e Russia cena tosco-russa preparata dai Ristoratori di Lucignano che collaborano con la stagione teatrale: Le Botti, Il Goccino e La Tavernetta. Gustosissimo il menu che prevede un piatto di assaggi di antipasti (rotolo di omelette, insalata oliviè, champignon ripieni, involtini di cavolo), zuppa di lenticchie e sedano, jarkoe (spezzatino) oppure jarkoe vegetariano, riso bianco e torta Kiev alla Toscana.

Costo della partecipazione alla cena e spettacolo € 25. Dati i numeri limitati di posti si fa presente che per partecipare all’evento è necessaria la prenotazione: a Lucignano presso Ufficio Turistico (Museo Comunale) – Piazza del Tribunale, tel. 0575 838001; ad Arezzo presso Officine della Cultura – via Trasimeno 16, tel. 0575 27961 – 338 8431111. 

Tempus Floridum è un gruppo a cappella a voci pari costituito nel 1998 a Firenze dal Maestro Joan Yakkey. Specializzatosi in musica antica, L’Ensemble ha cantato in tutta Europa, partecipando a numerosi festival e rassegne, con un repertorio che spazia dalla musica medievale a quella contemporanea, dai madrigali rinascimentali agli spiritual americani, alla musica della tradizione popolare italiana e sudamericana.

Originariamente esclusivamente femminile, negli ultimi anni il gruppo si è arricchito di una presenza maschile. Attualmente, l’ensemble si sta sperimentando in un nuovo repertorio di musica contemporanea, che rispecchia le diverse formazioni musicali dei cantanti, saggiando la riproduzione di colonne sonore di film e canzonette del dopo guerra (arrangiate per l’ensemble dal compositore, nonché componente del gruppo, Floriano D’Auria), con un tocco di jazz. Al Teatro Rosini L’Ensemble vocale Tempus Floridum proporrà un viaggio musicale che collega idealmente Toscana e Russia fra danze e madrigali, canti popolari toscani e canzoni d’autore, canti sacri e profani della tradizione russa. Tutti i brani sono arrangiati a 3-4 voci pari con un’inedita sonorità musicale e vocale.