La due giorni dell’eleganza dandy e la parata di moto Triumph

49

Un’edizione speciale della Fiera quella che caratterizzerà il mese di maggio. Sono infatti previsti alcuni eventi collaterali, con il sostegno della Fondazione Arezzo Intour, che arricchiranno il weekend “antiquario”: il Dandydays e la sfilata di moto Triumph. E proprio queste ultime hanno fatto la loro comparsa nel loggiato di palazzo comunale, per un’anteprima all’insegna dell’estetica e della passione, accolte dagli assessori al turismo e allo sport del Comune di Arezzo.

Sabato 4 maggio dalle 15,30 in Piazza Grande è previsto il talk show condotto dal giornalista ed esperto di costume Francesco Maria Rossi dal titolo: “Neo-dandy e Mondo Liquido. Raccontarsi fra eleganza e lifestyle, bellezza e anticonformismo”. Ci saranno importanti ospiti del mondo dandy, della moda e del costume, oltre che scrittori e esperti di lifestyle.

Domenica 5 maggio, i centauri in doppio petto in sella alle loro Triumph classiche, classic special, d’epoca, partiranno nella tarda mattinata dal parco Ducci per raggiungere attraverso via Petrarca e via Roma il monumento alle vittime della strada di viale Signorelli e sfilare poi lungo un suggestivo percorso per le vie del centro storico, via Gamurrini, via Tarlati, porta San Clemente e San Domenico. Dopo pranzo, i “dandy riders”, sempre in sella ai loro bolidi, faranno sosta al Prato.

L’iniziativa motociclistica e la due giorni di raduno dei dandy italiani hanno anche uno scopo benefico: verranno raccolti fondi da destinare a Casa Thevenin.