La grande via – Mausolea di S

34

I prossimi 12,13, 14 Aprile presso la Villa La Mausolea, sede de “La Grande Via” – il nuovo progetto promosso dal Professor Franco Berrino inaugurato un anno fa – si terrà un seminario di tre giorni all’insegna del benessere fisico e mentale che vedrà come protagonisti alcuni importanti personaggi che vivono ed operano in Casentino come Don Luigi Verdi, il monaco camaldolese Axel Bayer, Don Gianni Marmorini, Luca Buccheri e Monica Rovatti, il maestro Taoista Marco Montagnani.

Dallo yoga alla meditazione, da momenti di riflessione sulla vita, a conferenza, incontri con gli autori, presentazioni di libri e camminate nella natura: nei tre giorni alla Mausolea “La Grande Via” intende inaugurare una nuova stagione di eventi e manifestazioni, dare il benvenuto ai tanti casentinesi che ancora non conoscono questa esperienza e festeggiare un anno di attività in Casentino.

Le giornate saranno presentate venerdì 12 alle ore 14 dal professor Franco Berrino direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

E’ di pochi giorni fa l’uscita della sua ultima pubblicazione “Ventuno giorni per rinascere”, edito da Mondadori (in libreria dal 6 marzo) scritto insieme allo scrittore Daniel Lumera, riferimento internazionale della meditazione, e l’allenatore David Mariani. Non si tratta solo di prescrizioni mediche o nutrizionistiche su cosa mangiare e che tipo di attività fisica fare. Quello spiegato nel volume è un approccio olistico attraverso cui viene spiegato come ringiovanire il corpo anche grazie a una corretta alimentazione.

Berrino è il fondatore de “La Grande Via”, un’esperienza di medicina illuminata, i cui promotori credono nella possibilità di ridurre il numero delle persone che soffrono di patologie croniche e nella possibilità che sempre più persone giungano a età avanzata senza malattie. La chiave per mantenere e riacquistare la salute è la combinazione di pratiche per coltivare la mente e per nutrire il corpo con cibo sano e esercizio fisico. La Mausolea di Soci, antica fattoria dei Monaci camaldolesi è diventata dallo scorso anno la sede nazionale di questo percorso.

Il programma completa della tre giorni della Mausolea si trova sul sito https://lagrandevia.it/