La rete si mobilita contro la guerra in Siria

In migliaia si stanno mobilitando in rete contro l’attacco delle truppe turche ai curdi.

L’invasione del Kurdistan è iniziata.

Via all’offensiva della Turchia contro i curdi nel nord-est della Siria.

L’annuncio è stato dato dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan al quale la telefonata con il presidente russo Vladimir Putin non ha fatto cambiare idea.

La Rete, le onlus e migliaia di persone in Italia si stanno mobilitando via Web per sostenere il popolo curdo “schiacciato dal dittatore Erdogan“.

Un’onda pacifica che sta crescendo ora dopo ora.

C’è chi si fa un selfie con il copricapo tipico del Kurdistan.

C’è chi mette la bandiera gialla e verde del Rojava, il Kurdistan Siriano.

E tantissimi lanciano lo stesso appello: Boicotta la guerra!