L’arcivescovo Fontana: “lavoro e sviluppo sostenibile sono priorità”. Al via serie di incontri

Un ciclo di incontri per approfondire la dottrina sociale della Chiesa, le tematiche del lavoro, di una economia a misura d’uomo e dell’ecologia integrale cercando di approfondire il ruolo del laicato cattolico di fronte alle sfide odierne. Un modo anche per rispondere alle sollecitazioni dell’enciclica Laudato si’ e alle attese del sinodo diocesano, rinnovando l’impegno sociale e una sensibilizzazione maggiore verso i mutamenti sociali ed ecologici.

Questi gli obiettivi elaborati dal Centro pastorale per il lavoro, che tra dicembre e marzo promuove insieme ad Acli e Mcl della provincia di Arezzo un ciclo di incontri con relatori di altissimo spessore.

Si inizia sabato 14 dicembre alle 17.30 con Enrico Giovannini, già ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e ora portavoce dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS), che tiene presso la basilica di San Francesco in Arezzo, una relazione sul tema dello sviluppo sostenibile nella prospettiva dell’enciclica Laudato si’. Gli appuntamenti successivi si svolgono nei locali dell’Issr di Arezzo in piaggia di Murello: il 18 gennaio con Gianfranco Brunelli, direttore della rivista Il Regno sul tema Laudato si’: i nodi fondamentali, il 22 febbraio il prof. Stefano Zamagni, presidente della Pontificia Accademia delle scienze sociali, interviene su Economia, politica e finanza alla luce della Laudato si’ e un incontro conclusivo il 21 marzo sui temi del lavoro.