L’artista savinese Franco Zazzeri ha donato, al Santuario delle Vertighe, una piccola statua della Madonna, patrona dell’Autostrada del Sole.

L'artista savinese Franco Zazzeri ha donato, al Santuario delle Vertighe, una piccola statua della Madonna, patrona dell’Autostrada del Sole.
L'artista savinese Franco Zazzeri ha donato, al Santuario delle Vertighe, una piccola statua della Madonna, patrona dell’Autostrada del Sole.

L’artista savinese Franco Zazzeri ha donato, alla presenza dell’Assessore del Comune di Monte San Savino Nicola Meacci, al Padre Superiore della Fraternità Francescana di Betania Padre Giovanni Maria, oggi custode del Santuario di Santa Maria delle Vertighe, una sua piccola copia a gesso della statua della Madonna, patrona dell’Autostrada del Sole.

L’originale in bronzo, sempre opera dell’artista Franco Zazzeri, si trova all’ingresso del Santurio di Santa Maria delle Vertighe, richiamo per tanti cristiani e presenza di vigile di tutela per la valle, luogo di silenzio e di raccoglimento che invita alla preghiera.

 

Franco Zazzeri, nato a Firenze il 19 agosto 1938, ha trascorso la sua fanciullezza a Monte San Savino, dove all’età di quattordici anni ha iniziato a lavorare in un laboratorio di ceramiche. Affascinato dalla scultura si trasferì ad Arezzo dove lavorò presso un marmista locale e frequentò la scuola d’arte Aretina sotto la guida dello sculture Giovanni Bianchi. Alla fine degli anni ’50, su commissione di diverse personalità aretine, realizzò diversi ritratti scultorei; vinse il concorso per la realizzazione della statua della Madonna delle Vertighe. Nel 1960 si trasferì a Milano (dove attualmente vive e lavora). Nello stesso anno si diplomò alla scuola del Castello Sforzesco sezione scultura. Al suo attivo ha  trenta mostre personali tenutesi in Italia e in Europa. Nonostante gli ottanta anni ben portati Zazzeri ha ancora in progetto nuovi obiettivi. “