Le dichiarazioni di Mister Di Donato alla vigilia di Como-Arezzo

Mister Daniele Di Donato ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine dell’allenamento di rifinitura di questa mattina in vista della partita con il Como di mercoledì 25 settembre alle ore 18:30 allo stadio “G. Sinigaglia”. Ecco le sue parole:

Sull’avversario: “Il Como è una squadra fisica ed esperta, abbiamo guardato alcuni filmati. Sarà una partita difficile come è ogni singola partita di questo campionato, lo abbiamo visto. Noi domani dobbiamo cercare in tutte le maniere di portare a casa un risultato positivo per tornare a ricreare quell’entusiasmo che in questo momento ci serve”.

Sul tour de force: “Ci sono rimaste due partite, prima della fine del tour de force. Quella di domani per noi è una partita importantissima e, ripeto, dobbiamo cercare di portare a casa un risultato positivo”.

Sulla squadra: “La squadra sta bene, anche se è normale che dopo la partita con l’Albinoleffe il colpo l’ha subìto. Però dobbiamo cercare di recuperare tutte le energie possibili e domani gettare il cuore oltre l’ostacolo”.

Sulla partita di domani: “A prescindere dai sistemi di gioco e dai numeri bisogna giocare con il cuore e con il sangue agli occhi, come se fosse una partita da vita o morte. Il modulo non è importante, ciò che conta è l’atteggiamento con cui affrontiamo la gara”.