Maturità 2019: le tracce dei temi

 

Alle 8:30, con l’apertura del plico telematico, è scattata la prima prova scritta, il tema di italiano.

Gli studenti possono scegliere tra tre tipologie di tema.

A “Analisi e interpretazione di un testo letterario italiano”.

B “Analisi e produzione di un testo argomentativo”.

C “Riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità”.

A disposizione 6 ore al massimo per completare lo scritto.

Maturita 2019

Tra le tracce proposte c’è “Risvegli“, brano tratto da “Il porto sepolto” di Giuseppe Ungaretti.

Poi Leonardo Sciascia, con un brano tratto dal romanzo “Il giorno della civetta”.

Un’altra traccia è Corrado Stajano con “Eredità del Novecento.

Tra i temi di attualità uno è sull’importanza degli uomini di Stato per la storia del nostro Paese, traendo spunto da un discorso fatto dal prefetto Luigi Viana in occasione dei 30 anni dall’uccisione, per mano della mafia, del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa.

E ancora l’invito a interrogarsi sul ruolo dello sport nella storia e nella società, partendo da un articolo del giornalista Cristiano Gatti che racconta le gesta del ciclista Gino Bartali.

Maturita 2019