Mercoledì 10 luglio visite straordinarie al Museo Bruschi in collegamento con il Mengo Festival e con le Notti dell’Archeologia

Sabato 13 luglio a Casa Bruschi conferenza del Direttore del Dipartimento di disegni e stampe del Metropolitan Museum of Art di New York.

Arezzo, 9 luglio 2019 – La Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da UBI Banca, propone per mercoledì 10 luglio due occasioni straordinarie per conoscere Arezzo e la sua storia, in collaborazione con il Centro Guide: alle ore 17,30 un tour della città e di Casa Bruschi in collegamento con il Mengo Festival e alle ore 19,30 una visita guidata alla scoperta della sezione archeologica del Museo, in occasione dell’iniziativa Notti dell’Archeologia, promossa dalla Regione Toscana.

Nell’eclettica collezione custodita nella Casa Museo dell’illustre antiquario aretino si possono ammirare infatti numerosi reperti, a partire dai buccheri etruschi e dalle anfore ellenistiche dell’antica Grecia fino alle ceramiche della famosa “sigillata aretina”, splendido esempio della manifattura locale di epoca romana.

La visita alla sezione archeologica, della durata di un’ora, è proposta al costo speciale di € 4 a persona e, svolgendosi all’interno del Museo, si terrà anche in caso di maltempo.

Sabato 13 luglio alle ore 18,00 sarà presente a Casa Bruschi, come ospite d’eccezione dell’edizione 2019 del Summer Course, il Direttore del Dipartimento di disegni e stampe del Metropolitan Museum of Art di New York Nadine Orenstein, che terrà una conferenza ad ingresso libero sulla Tecnica dell’acquaforte nei Paesi Bassi da Lucas van Leiden a Rembrandt. La serata si concluderà con un aperitivo sulle terrazze panoramiche del Museo.

Il Summer Course 2019 è curato da Alessandra Baroni Vannucci dell’Associazione Art in Tuscany Residence Study Center.

Inoltre, come tutti i sabati pomeriggio del mese, sabato 13 luglio alle ore 16,30 la Fondazione Bruschi propone per i bambini e le famiglie la speciale visita guidata Un soffio di vento che trasporta nell’arte: indovinelli, racconti giochi e creazioni fantasiose per scoprire i tanti dettagli e personaggi che animano le opere degli artisti nordici. Un’esperienza di visita originale e insolita per avvicinare i più piccoli al mondo dell’arte, al costo di 5 euro a bambino per la durata di circa un’ora.