Noleggio barca a vela Toscana: 5 motivi per non perdere questa avventura

Alle porte dell’estate si iniziano sempre a fare i primi programmi delle vacanze in compagnia di amici o familiari. Ma quali sono le soluzioni migliori?

La classica settimana di mare tra mattine passate a prendere il sole sullo sdraio e pomeriggi di passeggiate è un po’ scontata. A volte è il caso di fare un’avventura diversa all’insegna del divertimento e della scoperta di luoghi interessanti e mai visti prima. Allora, perché non noleggiare una barca a vela in Toscana e fare una bellissima vacanza all’avventura?

L’Arcipelago delle isole toscane tra l’Elba, Capraia, il Giglio, Gorgona, Pianosa, Montecristo e Giannutri offre infatti mete stupende che vale la pena di visitare meglio.

Continua a leggere la nostra guida e scopri le informazioni e i suggerimenti su perché si dovrebbe scegliere il noleggio barca a vela in Toscana questa estate.

Una vacanza in barca a vela in Toscana

Spiegare cosa significa trascorrere un viaggio in barca nella bellissima Toscana non è facile. Una volta noleggiata una barca a vela con a bordo uno skipper che si occupi di manovrare l’imbarcazione e conosca le rotte non rimane che decidere le tappe di viaggio.

Nel Mar Tirreno che bagna le coste della Toscana i luoghi imperdibili sono tanti. Il primo fra tutti è il Santuario dei Cetacei dove si possono avvistare le balene e i delfini al cospetto di panorami stupendi e viste mozzafiato. Sono cinque i motivi principali che dovrebbero convincere gli appassionati del mare a scegliere il noleggio barca a vela in Toscana.

Alla scoperta della vita di mare in barca a vela

I primi tre motivi che portano a consigliare noleggio barca a vela Toscana riguardano la bellezza della vita di mare.

Il primo é la possibilità esclusiva di vivere la vita di bordo alternando il lavoro a momenti di riposo assoluto. La routine della barca a vela, le responsabilità e l’avventura quotidiana sono un momento di prova fondamentale per il carattere che porta a scoprirsi forti e più flessibili.

Il secondo è l’idea di avere un programma definito ma di poter inserire di tanto in tanto dei momenti di divertimento spontaneo. Mentre si gira tra le coste dell’Arcipelago Toscano si potranno ammirare le isole piu’ belle, l’Elba e la Corsica, e se si vuole sarà possibile farà una scappata alla vicina isola di Capraia ammirando la bellezza selvaggia di questo paradiso.

Il terzo motivo che spinge a consigliare il noleggio di una barca a vela in questo paradiso è il fatto che si possono ammirare meglio le bellezze della zona. Stando su una spiaggia a prendere il sole non è possibile vedere bene quanto i fondali sono belli oppure godersi la vista di grotte e pareti rocciose. Stando su una barca a vela invece ci si gode pienamente la vita di mare. I colori e le forme delle isole dell’Arcipelago Toscano e il senso di felicità

Il quarto motivo che porta a consigliare una vacanza avventura riguarda invece la prospettiva esclusiva che si ha dalla barca a vela delle bellezze della regione Toscana. Immersi nel silenzio e nella quiete del mare, ammirare i colori delle belle isole di Montecristo o di quella di Pianosa è diverso. La luce cambia, i riflessi sono particolari, si può godere di paesaggi incantevoli che si porteranno per sempre nel cuore.

A tutto questo si unisce il profumo del mare e il suono pacifico delle onde.

La prospettiva e la felicità stando in barca a vela

Ammirando la Gorgona, il Giglio e le coste della Toscana stando sulla barca a vela si acquisiscono nuove prospettive, ci sono più momenti di riflessione e le occasioni di pensare alla tua felicità e alla tua vita stando lontano metri dalla riva.

Insomma, non si tratta solo di una bella vacanza ma di un’esperienza di vita.