Oltre 200 atleti hanno completato la gara di Levane

Oltre 200 atleti hanno completato la gara di Levane “l’è come andar di notte” in cui Gasmi atleta 1° anno Junior è riuscita a vincere su altri 2 Lorenzo Mori e Samuela Cassi, ancora molto bene la U.P. con 4 atleti presenti su i primi 7 arrivati.
In campo femminile lotta fino alla fine tra le 2 compagne di squadra Francesca Volpi e Caterina Betti mentre 3^ è Patrizia Lacrimini.
Serata particolarmente gradevole da un punto di vista dopo 2 giorni critici di che hanno imperversato sulla provincia di .
Temperatura ideale con un lotto di partecipanti molto buono sia in campo maschile che in quello femminile.

Partenza veloce per il traguardo volante dove Satiliano Metushi e Francesca Volpi hanno vinto con pochi metri di vantaggio sugli immediati inseguitori; superato il traguardo volante il gruppo di testa si è ricompattato formando un gruppo composito (Gasmi,Graziani,Cassi,Mori,Nucera) leggermente staccati ,Vannuccini,Taras e .

Al 2° passaggio la situazione si modifica con Gasmi deciso ad allungare e prendere il comando mentre dietro Mori,Cassi e Nucera si giocano il podio, stessa cosa nel settore femminile con Volpi in testa staccata di circa 20\30 metri Betti mentre il terzo posto del podio se la giocano Lacrimini e Lachi molto più staccate.

Nell’ giro la situazione sostanzialmente rimane invariata con Gasmi a condurre e dietro gli altri a contendersi il podio, nel finale Gasmi Abderrazzak va a vincere chiudendo in 29’38″ su Lorenzo Mori che in una volata lunghissima la spunta su Samuele Cassi staccati di 30″ mentre 4° Giovanni Nucera 5° Emanuele Graziani, 6 posto per Alessandro Annetti . In campo femminile Francesca Volpi vince con 15″di vantaggio sulla giovane compagna di squadra sulla Caterina Betti e l’esperta Patrizia Lacrimini.

Nei veterani rientro con il botto di Salvatore Basile (U.P.Policiano) che la spunta su Sandro Giorgetti (atl. Castello) e Alessio Lachi (Gregge Ribelle) mentre negli argento l’umbro Mauro Covarelli (Atl. Perugia) vince per poco su Antonio Prozzo (Gregge Ribelle) e GianMarco Scaglia (U.P.policiano) ; nella categoria Oro Moreno Sinatti (U.P.policiano) consolida la sua Leader chip del grand Prix vincendo la categorie sui compagni di squadra Mario Lombardi e Giorgio Fosi.

Nelle categorie femminili vincono:
Francesca Liberatori (Atl. Terranuovese) nelle assolute , Valentina Rossi (Atl. Avis ) nelle Master e Roberta Lachi (Filirun Team) nelle Veterane.
Prossimo appuntamento con il Grand Prix Sabato 10 Agosto a Policiano con “Policiano Sotto Sopra” in occasione della del Patrono ,terminando la serata con il Cenone di S.Lorenzo su prenotazione.