Porta Sant’Andrea: presentata “Metti in Piazza lo Sport”

Nella sala “ del ” del Palazzo Comunale ad Arezzo è stata presentata la 12esima edizione di “Metti In Piazza Lo ”, evento organizzato dal Quartiere di Porta Sant’Andrea in collaborazione con l’associazione culturale “Il Bando”, il patrocinio del di Arezzo, del CONI e della FIDAL.

La manifestazione, che si svolgerà sabato 25 maggio 2019 in piazza San Giusto, ma principalmente nella cornice del parco “Sandro Pertini” di Arezzo, nasce con la finalità di promuovere tutte quelle discipline sportive che non godono della stessa attenzione mediatica riservata ai principali sport nazionali. Protagonisti assoluti della kermessesaranno i ed i atleti.

Alla presentazione hanno partecipato il rettore di Porta Sant’Andrea Maurizio Carboni, il responsabile degli eventi sportivi del Quartiere Gianni Bardi, il membro dello staff eventi sportivi    Marco Magi, il responsabile dell’ufficio stampa del Quartiere Saverio Crestini, il presidente dell’U.P. Policiano Fabio Sinatti e la presidente del gruppo Psicologi di Confcommercio Elisa Marcheselli, oltre ai rappresentanti delle società sportive che hanno aderito all’iniziativa: Tennis Tavolo ArezzoCircolo Tennis GiottoBaseball Club ArezzoAmen SBAOratorio Don WalterLa Chimera LottaIl Circolo Schermistico AretinoPetrarca Pallamano ArezzoWalking Gym Arezzo e le società di atletica leggera Atletica Sestini ArezzoWe Love Insulina Team l’U.P. Policiano.

 “Metti in Piazza lo Sport è diventato un appuntamento irrinunciabile per il nostro Quartiere” – ha dichiarato il rettore Maurizio Carboni – “il nostro evento ha visto negli ultimi anni una crescita esponenziale sia dal punto di vista dell’organizzazione che del numero di iscritti, con ben 500 partecipanti nella sola edizione 2018. Tutto questo è possibile grazie alle associazioni sportive, le vere protagoniste dell’iniziativa, e alla disponibilità dei quartieristi, che ogni anno non fanno mai mancare il loro prezioso aiuto. Vedere così tanti giovani cimentarsi nelle varie discipline sportive è motivo di grande orgoglio”.

“A partire dalle ore 16.00 i bambini potranno cimentarsi in una pluralità di attività sportive – ha spiegato il responsabile degli eventi sportivi Gianni Bardi – tutta l’area del Parco Giotto, infatti, si trasformerà a seconda delle varie discipline, dal tennis, alla lotta, dalla pallamano al , dal rugby alla . Ma la vera novità riguarda l’atletica leggera, con la terza tappa delle Esordiadi Provinciali FIDAL e la quarta tappa del circuito Tuscany Run Kids 2019 che rientreranno all’interno della prestigiosa “Scalata al Castello” organizzata dall’U.P. Policiano,. È una sinergia, quella che si è venuta a creare tra queste realtà sportive, che renderà unica e singolare l’esperienza per questi giovanissimi atleti”.

Il Quartiere di Porta Sant’Andrea, inoltre, aderisce alla campagna di sensibilizzazione e di informazione sul diabete di tipo 1 e sull’importanza della sua diagnosi tempestiva. Questo grazie alla presenza della società We Love Insuluina e alla loro cooperazione con il di Firenze.