Presentazione dei soggetti delle ‘lance d’oro’ 2019

La presentazione dei soggetti delle ‘lance d’oro’ della Giostra, tradizionalmente organizzata dalla Società storica aretina, d’intesa con i Quartieri della Giostra del Saracino, si svolgerà quest’anno nella sede del Quartiere di Porta del Foro, in via della Palestra 12. La presentazione è in calendario venerdì 24 maggio, alle ore 21,15. Due, come tradizione, le edizioni in calendario anche quest’anno.

A ricordare la figura del pittore neo-classico Pietro Benvenuti, nato ad Arezzo nel 1769 e morto a Firenze nel 1844, sarà la storica dell’arte Liletta Fornasari. A Benvenuti, di cui ricorre il 250esimo anniversario della nascita, è dedicata la lancia in palio nella Giostra di San Donato (22 giugno).

Ad occuparsi della ‘lancia d’oro’ della Giostra della Madonna del Conforto, in programma il 1 settembre, sarà invece Claudio Santori, letterato e musicologo, impegnato anche in molteplici associazioni culturali. La lancia in palio nella Giostra del 1 settembre è dedicata a Leonardo da Vinci, uomo di geniale e multiforme ingegno, a distanza di mezzo millennio dalla morte avvenuta in Francia nel 1519.

L’incontro è aperto a tutta la cittadinanza e si concluderà con un dibattito al quale tutti gli intervenuti potranno partecipare. Saranno fra gli altri presenti autorità della Giostra e il rettore del Quartiere di Porta del Foro, Roberto Felici. Coordinerà l’incontro Luca Berti, presidente della Società storica aretina. Seguirà la visita della sede storica del Quartiere, all’interno di Porta San Lorentino.