Progetto “Compattiamoci per l’ambiente comune”

28

Scatta la campagna di adesione tra i commercianti

Entra le vivo il progetto “Compattiamoci per l’ambiente comune”.

In questi giorni sono state inviate agli operatori commerciali del territorio la proposta di adesione al progetto annunciato a dicembre con l’installazione di due Eco-Compattatori a Camucia e Terontola.

“In questi anni, dichiara l’Assessore all’Ambiente Andrea Bernardini”  abbiamo introdotto grandi novità nel processo riorganizzativo del servizio rifiuti nel territorio comunale; questo è stato possibile in particolare anche grazie all’impegno sempre attivo e positivo di tutti gli operatori commerciali. 

Oggi con il progetto Compattiamoci per l’ambiente comune, il Comune di Cortona, assieme alle le associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti, ha dato vita questo innovativo modo di gestire il ciclo dei rifiuti. 

I due Eco-Compattatori installati da poche settimane a Camucia e Terontola (nei pressi delle casine dell’Acqua) stanno riscuotendo un grande interesse da parte dei cittadini che con estrema responsabilità stanno usando queste nuove tecnologie. 

Il cittadino introduce nell’eco compattatore le bottiglie di plastica una alla volta (questo è molto importante per evitare l’inceppamento del sistema) e alla fine dell’operazione di conferimento la macchina rilascia uno scontrino con il conteggio dei conferimenti eseguiti. 

Ciò che vorremmo, continua Andrea Bernardini, è creare un “circuito virtuoso” di attività commerciali che aderiscono alla progetto “Compattiamoci per l’ambiente comune”, dove il cittadino possa utilizzare lo scontrino rilasciato dall’Eco-Compattatore per acquisti o servizi scontati o a prezzi vantaggiosi. 

Per questo abbiamo preso contatti con i commercianti del comune.

Tutti gli esercizi commerciali possono aderire, ovunque siano ubicati nel nostro comune. 

La scadenza è il 9 febbraio. E’ sufficiente compilare la scheda che abbiamo inviato e che è, comunque, scaricabile anche dal sito web del comune (www.comunedicortona.it). 

Noi, conclude l’Assessore Andrea Bernardini, sosterremo questo progetto mediante un’apposita campagna di sensibilizzazione e comunicazione e daremo assistenza e supporto agli operatori. 

Credo che sia una iniziativa veramente importante che potrebbe migliorare ulteriormente i nostri dati di raccolta rifiuti differenziata che negli ultimi due anni sono cresciti del 20%. Nel 2018 abbiamo raggiunto il 49%. Dobbiamo e possiamo migliorare e lo faremo sempre collaborando tutti assieme.”