Sbandieratori Castiglion Fiorentino al Foro Italico con Totti

Un appuntamento di primissimo piano per il Gruppo Storico e Città di quello di Domenica 2 Giugno nel particolare scenario del campo centrale del Foro Italico, a Roma: gli alfieri biancorossi saranno chiamati ad introdurre e intrattenere il pubblico de “La Notte dei Re”, un calcetto tra amici, versione 6 contro 6.

E gli amici saranno quelli di Totti e Luis Figo, per due squadre piene di campioni: Roberto Carlos, Pirlo, Materazzi, Toni, Cassano, Julio Cesar, Cambiasso, Crespo, Borriello, Chivu, Stankovic, Kluivert, Seedorf, e tanti altri, per un match che sarà un vero e proprio All-Star Game. Ci saranno pure due celebri allenatori per dirigere le due squadre, ma sui nomi vige il più stretto riserbo, l’unica cosa che ha potuto dire Francesco Totti, figura centrale dell’evento, è che “sono due che hanno vinto tanto”.

Il motivo che muove questi campioni, e che rende ancor più orgoglioso di partecipare il Gruppo Storico e Sbandieratori, è la beneficenza: l’incasso infatti verrà devoluto per sostenere l’Istituto dei Tumori e dei Trapianti Gesù. Un nobile intento che verrà perseguito tramite una piacevole serata di e divertimento.

Il prepartita e tutto l’evento verranno trasmessi su Sky Sport Uno, in chiaro su TV8, ed in : quindi il palcoscenico sarà davvero ampio per gli sbandieratori castiglionesi, non nuovi a questo tipo di di tipo sportivo: si ricorda in passato la partecipazione alla Cerimonia inaugurale dei di Calcio in Corea, il Gran Premio di Formula 1 del Bahrein, il Rugby allo di a Saint Denis, l’ippica del Gran Prix d’Amerique a Parigi, i Gran Premi Endurance del Nurburgring e di Spa-Francorchamps, il derby Roma-Lazio, la Finale di Champions League, la presentazione della mascotte dei Asiatici, il Cricket in Sud Africa, e tanti altri.

Sicuramente un grande orgoglio per l’Associazione essere stati coinvolti in questo evento: per sottolineare la regalità dei campioni presenti l’organizzazione ha pensato di rivolgersi agli squilli di tromba dei musici del Gruppo Storico e Sbandieratori Città di Castiglion Fiorentino, le bandiere bianco rosse coloreranno il centrale per intrattenere il pubblico nell’attesa della partita, e le dame premieranno i capitani delle squadre.

Tanta emozione, ma anche la gioia di prendere parte ad un evento di beneficenza di alto spessore: sulle orme dello storico Presidente Padre Arturo Buresti, il Gruppo si è contraddistinto negli anni per l’organizzazione diretta di raccolte fondi e la partecipazione a molti eventi in aiuto dei più bisognosi.

Un evento che è il punto esclamativo su un’altra annata di successi e viaggi: nel 2019, oltre le tradizionali mete in Francia, Spagna, Germania e Austria, il Gruppo registra il gradito ritorno nei paesi del centro Europa, in particolare Repubblica Ceca e Ungheria.

Ricordiamo che il Gruppo Storico e Sbandieratori Città di Castiglion Fiorentino è aperto a tutti, la partecipazione è totalmente gratuita, e chiunque può venire a conoscere le avventure degli Sbandieratori, senza impegno, ogni Lunedì e Giovedì dalle 21 presso la sede in Via Madonna del Rivaio e presso il campetto del Rivaio in Viale Mazzini a Castiglion Fiorentino.