Sicuritalia incorpora “Telecontrol Arezzo e Perugia”, storico Istituto di Vigilanza Aretino

Sicuritalia - Centrale Operativa
Sicuritalia - Centrale Operativa

Forti investimenti in tecnologia ed innovazione per valorizzare la storica azienda aretina in seno al primo gruppo italiano della sicurezza.

 Arezzo, 23 Gennaio 2019. Sicuritalia, primo gruppo italiano nel settore della sicurezza, a seguito dell’acquisizione avvenuta nello scorso mese di Novembre, incorpora Telecontrol Arezzo e Perugia, storico istituto di vigilanza del territorio toscano ed umbro, in particolare, leader di mercato nella provincia di Arezzo con più di 4.000 clienti.

Con tale operazione il Gruppo presieduto da Lorenzo Manca garantisce la perfetta integrazione della società recentemente acquisita con l’organizzazione e gli standard qualitativi del gruppo Sicuritalia, consolidando la propria presenza in Toscana ed Umbria.

“Siamo molto soddisfatti dell’operazione”, ha dichiarato Lorenzo Manca, Presidente ed AD del Gruppo Sicuritalia, “che rappresenta per noi un ulteriore importante elemento di consolidamento e di realizzazione della nostra strategia di crescita anche per acquisizioni, e che consente il rafforzamento della nostra leadership sul territorio italiano e del nostro posizionamento nel centro Italia. Mentre l’economia italiana dà segnali di ripresa ancora troppo deboli – conclude Manca – Sicuritalia continua nella realizzazione del suo piano di investimenti, costruendo nuove opportunità occupazionali e di business, con una crescita continua a doppia cifra da oltre 20 anni, confermata dalle proiezioni finanziare anche per il 2019.”

Il gruppo Sicuritalia

  • è il leader in Italia nel settore della sicurezza, con 430 milioni di Euro di ricavi e 10.000 dipendenti;
  • attraverso sei divisioni: Vigilanza Privata, Servizi Fiduciari, Engineering Security Systems, Intelligence e Investigazioni, Travel Security, Cyber Security, offre una gamma di prodotti e servizi che rispondono in maniera integrata alla domanda di sicurezza espressa dal mercato, coniugando l’utilizzo di tecnologia, uomini ed ICT, per garantire la sicurezza dei propri clienti;
  • ha più di 60.000 clienti, fra i quali, oltre a tanti privati e piccole aziende, annovera la maggior parte delle principali grandi aziende operanti in Italia nei settori industriale, bancario, commerciale e pubblico (Leonardo, Intesa San Paolo, Bnl, Carrefour, Telecom Italia, Esselunga, Vodafone, Fincantieri, Eni, Enel, ecc.).