Siringhe a pochi metri dai giochi per bambini

Sono le immagini a parlare da sole. Delle siringhe, utilizzate da tossicodipendenti, e lasciate a terra, senza cappuccio dell’ago, a pochi metri dai giochini per bambini.

L’episodio è stato documentato ai giardini di Campo di Marte.

Ad una manciata di passi dall’altalena, dalla sbarra, dallo scivolo si vedono dallo scatto siringhe a terra, che mettono a rischio grandi, che in quella zona transitano, ma soprattutto i più piccoli, che li ci giocano e non sono così consapevoli del pericolo.

“Nonostante l’invio della segnalazione le siringhe stamani ancora non erano state rimosse. Così ci abbiamo pensato noi con l’apposito strumento – spiegano dall’associazione Arezzo nel Cuore. La difficoltà è stata anche individuarle tutte. Alcune erano su un tombino cementato. Altre tra l’erba che, però, essendo alta rende difficile l’individuazione”.