Stagione venatoria 2019-20: il via tutti gli adempimenti burocratici.

Arezzo Stagione venatoria 2019-20: il via tutti gli adempimenti burocratici.
Arezzo Stagione venatoria 2019-20: il via tutti gli adempimenti burocratici.

A poco più di un mese dall’apertura della caccia arriva il vademecum per i che si apprestano a compiere le formalità burocratiche. I che hanno utilizzato la Toscaccia nella passata 2018/2019, non sono tenuti alla riconsegna del tesserino venatorio cartaceo relativo a tale stagione e a suo tempo consegnato dal di residenza, e conseguentemente possono continuare a utilizzare la per la stagione venatoria 2019/2020, a partire dalla pre-apertura.

Per “utilizzo” nella passata stagione venatoria si intende aver inserito tutte le annotazioni almeno a partire dal 10 ottobre 2018. Tali cacciatori non sono nemmeno tenuti al ritiro del tesserino venatorio cartaceo per la prossima stagione 2019/2020. I cacciatori che intendono iniziare ad utilizzare la App a partire dalla stagione venatoria 2019/2020, debbono scaricare la App ed effettuare la registrazione inserendo il proprio codice cacciatore e il codice fiscale.

Il ritiro del tesserino venatorio cartaceo, per tali cacciatori, è necessario solo nel caso in cui la registrazione sulla App avvenga dopo aver esercitato giornate di caccia. Tali cacciatori debbono comunque riconsegnare il tesserino venatorio della passata stagione 2018/2019. Chi utilizza l’App Tesserino deve comunque ritirare presso il Comune di residenza l’allegato giallo alla licenza di caccia a ogni rinnovo della stessa.