Stati generali della sanità aretina: martedì 11 giugno al Teatro Petrarca

Teatro Petrarca
Teatro Petrarca

Sarà una giornata intensa quella organizzata dall’amministrazione comunale martedì 11 giugno al Petrarca. Argomento di dibattito: la sanità aretina e il suo stato di .

“Si tratta – hanno precisato il Alessandro Ghineli e l’assessore alle politiche sociali e sanitarie Lucia Tanti – della seconda edizione di un appuntamento già realizzato lo scorso anno e che costituisce un focus approfondito su quella che è la sanità locale, investita da progetti di riforma regionale e da una distribuzione di risorse che non ci trovano d’accordo. Arezzo è una realtà importante, con una struttura ospedaliera da tempo collocata in ‘seconda fascia’ a causa di scelte che penalizzano non solo la città ma un intero territorio.

Il nostro scopo è discutere con gli attori protagonisti, con le tante ottime professionalità esistenti e addivenire ancora una volta a un decalogo di proposte sulle quali esigiamo risposte convincenti e articolate. Dalle aslone all’ammodernamento tecnologico fino ai primari dei reparti, ruoli che non possono essere lasciati vacanti a lungo. Sulla tutela della salute dei cittadini aretini non arretreremo di un millimetro”.

Il programma prevede una prima sessione di dalle 10 alle 12,30 sul tema “Dove va la sanità aretina”. Introduce e modera Lucia Tanti. Si susseguiranno gli interventi del sindaco Alessandro Ghinelli, di Evaristo Giglio zona sociosanitaria Arezzo – – Valtiberina, di Lorenzo Droandi presidente provinciale dell’Ordine dei medici, di Simone Milli segretario provinciale Fimp Arezzo, di Faustina Bertollo presidente provinciale Ordine medici veterinari, di Stefano Tenti del Centro chirurgico toscano, di Giovanni Grasso presidente Collegio infermieri di Arezzo e coordinatore regionale degli infermieri toscani, di Giovanna Nofri presidente provinciale Ordine farmacisti, di Francesco Francini presidente Afm, di Roberto Giotti Presidente di Federfarma, di Silvia Russo della Cisl, di Alessandro Mugnai della Cgil, di Cesare Farinelli della Uil.

Dalle 15 alle 17,30 ci sarà la seconda sessione dal titolo “Quale per il : Arezzo e la rete ospedaliera della ”. Introduce e modera ancora Lucia Tanti, gli interventi saranno di Massimo Gialli direttore del Presidio ospedaliero aziendale San Donato, di vari medici ospedalieri, Alfonso Baldoncini, Ferruccio Rosati, Lucia , Marco Feri, Leonardo Ercolini, Paolo Conti, Giovanni Iannelli, Marco Martini, Letizia Magi, Ubaldo Occhini, Ciro Sommella, di Giancarlo Sassoli del , di Carlo Cigna della Croce rossa italiana. Le conclusioni saranno affidate ad Antonio