Tante criticità da risolvere all’ospedale di Bibbiena

37

Il Consigliere Marco Casucci (Lega), insieme ad Egiziano Andreani, Capogruppo della Lega in Comune ad Arezzo, ha incontrato i cittadini in Casentino

“Sanità, infrastrutture, cultura. Sono stati vari i temi affrontati durante l’incontro con i cittadini casentinesi a Bibbiena -sottolinea il Consigliere regionale Marco Casucci (Lega)– Partendo dalle criticità irrisolte dell’ospedale di Bibbiena che la Regione ha cercato di mascherare con una risposta inviata in ritardo di 3 mesi all’interrogazione mia e del collega Alberti. E’ inammissibile il ritardo per i lavori della piastra dell’emergenza, le mancate sostituzioni poi sono dovute a difficoltà organizzative nel reperire personale qualificato. Le stesse che si incontrano per reintegrare l’organico dell’emergenza. A seguito della chiusura del punto nascite e dell’urgenza chirurgica, presso l’ospedale di Bibbiena non c’è più un vero e proprio Pronto soccorso declassato a Primo intervento. Collegamenti impossibili tra Toscana e Romagna attraverso il Passo dei Mandrioli, una strada impossibile soprattutto per i tir. Con un’interrogazione abbiamo alla Regione di sollecitare la provincia di Forlì a sistemare la strada. Per quanto poi riguarda la difesa del patrimonio articsco e culturale del Casentino, con una mozione ho chiesto al Presidente della Giunta regionale di unirsi alle richieste di intervento presso il Governo della Germania perché si accelerino le procedure per la restituzione della Testa di Fauno trafugata dai nazisti, durante la seconda guerra mondiale, dal castello di Poppi” ha consluso Casucci.

All’incontro a Bibbiena era presente anche Egiziano Andreani, responsabile per la Lega in Casentino, che ha rilasciato queste dichiarazioni: “E’ stata una serata partecipata, tra i temi toccati è stata tratteggiata ai presenti la linea politica della Lega per le prossime elezioni amministrative. In Casentino, la Lega, motore del cambiamento, non intende partecipare ad iniziative da cui il PD potrebbe trarne vantaggio: il nostro impegno è piuttosto rivolto a conquistare nuove amministrazioni in tutta la vallata”.