Tenta di entrare in banca con una pistola nello zaino, arrestato

Arrestato in flagranza, dai carabinieri di Arezzo, un 38enne residente a Firenze per porto di arma clandestina con matricola abrasa. Una pistola che aveva nello zaino mentre si apprestava all’ingresso di una banca.

Nella tarda mattinata di ieri, nel corso di un controllo mirato nei confronti di obiettivi sensibili, i militari hanno notato l’uomo mentre si avvicinava all’ingresso della filiale di un istituto di credito di Arezzo. A destare l’attenzione dei carabinieri l’atteggiamento sospetto del 38enne.

E’ scattato subito il controllo. L’uomo è risultato avere precedenti e sottoposto a perquisizione personale è stata trovata dentro al suo zaino  una pistola con matricola abrasa.

Il soggetto è stato così arrestato e condotto, su disposizione dell’A.G., presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale di Arezzo in attesa di rito direttissimo.