Tenta di evadere dai domiciliari, in manette 49enne

30
carabinieri macchina
carabinieri macchina

Nella serata di ieri 28 aprile 2019 i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Bibbiena hanno tratto in arresto un cittadino italiano di anni 49 per evasione.

Lo stesso in fatti, sottoposto al regime della detenzione domiciliare, presso la propria abitazione nel Comune di Poppi, dovendo scontare la pena di 2 anni e otto mesi  per i reati di rapina e sequestro di persona ai danni di una donna, fatti risalenti al mese di luglio 2017.

L’uomo veniva sorpreso dai militari operanti all’interno di un bar nei pressi dell’abitazione dalla quale non si sarebbe dovuto invece assentare. Dopo le formalità di rito veniva trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma di Bibbiena, in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata di oggi innanzi al Tribunale di Arezzo.