Tenta di vendere motozappa rubata alla vista dei Carabinieri si dà alla fuga

Arezzo – Nella giornata di ieri i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Arezzo, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, hanno rinvenuto una motozappa rubata nei pressi del parco Arno.

I militari sono intervenuti a seguito della segnalazione al 112 di alcuni residenti della zona, che avevano notato un uomo aggirarsi nei pressi del parco Arno con una motozappa nuova.

I Carabinieri, a seguito di vari passaggi nella zona, sono riusciti a rinvenire la motozappa ed a mettere in fuga il soggetto che la abbandonava nel parco. Dai successivi accertamenti è emerso che la stessa era stata rubata nella mattinata in un negozio di macchine agricole vicino il luogo del rinvenimento.

I militari hanno quindi provveduto a contattare il legittimo proprietario a cui è stata immediatamente restituita la motozappa.

Sempre nella giornata di ieri, i militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo hanno, invece, rintracciato ed arrestato, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Arezzo, un 41enne originario del beneventano, da tempo residente ad Arezzo. L’uomo, condannato per una rapina aggravata commessa nel capoluogo nel mese di luglio del  2010, dovrà scontare una pena di 2 anni, 4 mesi e 14 giorni.