Torna il Consiglio Comunale: protagonisti atti di indirizzo e mozioni

Torna il convocato per martedì 21 maggio alle 9 con in apertura le interrogazioni. All’ordine del giorno gli atti di indirizzo e le mozioni: sulla richiesta di avvio di una procedura che conduca a una nuova gestione dei a prevalenza pubblica dei consiglieri comunali Jacopo Apa e Giovanna Carlettini (di questo è prevista la sola votazione dato che l’illustrazione è già avvenuta), sull’istituzione del custode volontario e sul divieto di fumo nelle aree ludiche entrambi del consigliere comunale Massimo , sul progetto “Il controllo del vicinato” da istituire nelle frazioni del consigliere comunale Donato Caporali, sulla promozione dello come fenomeno legato al e sulla tutela dei lecci ai giardini Porcinai entrambi dei consiglieri comunali Andrea Modeo, Francesco Romizi, Alessandro , sulla intitolazione di una strada o piazza al vigile del fuoco Simone Mazzi del consigliere comunale , sulla chiusura di al pesante del consigliere comunale Donato Caporali, su città senza plastica dei consiglieri comunali Francesco Romizi e Donato Caporali, l’intitolazione di una strada o piazza a Gianfranco Barulli dei consiglieri comunali Simone Chierici, Giovanni Bonacci, Donata Pasquini, Angiolino Piomboni e Giovanni Romanini, l’intitolazione di una strada o piazza a Jan Palach del consigliere comunale Tiziana Casi, sul completamento dei distretti irrigui del sistema Montedoglio del consigliere comunale Federico Scapecchi.