Un Consiglio Comunale per i consiglieri

Sarà un incentrato sulla valorizzazione della funzione d’indirizzo dell’ quello in programma il prossimo martedì 21 maggio. La presidenza del ha infatti messo a calendario un ordine del giorno in cui, oltre alle tradizionali interrogazioni in apertura, troveranno spazio le mozioni e gli atti di indirizzo che mancavano ancora all’appello della discussione.

Si tratta di atti depositati da mesi, alcuni risalenti anche agli anni passati, che arriveranno dunque a compimento dell’iter grazie a una seduta ad hoc convocata dal presidente Alessio . La precisazione della presidenza è che non si tratta di atti trascurati ma che è la dinamica dei consiliari o l’assenza dei consiglieri proponenti, che comporta il rinvio della discussione, a determinare questo pregresso.

La prossima settimana, tuttavia, arriva la seduta destinata a colmarlo. Fattispecie che nel corso del mandato dell’attuale presidenza si è già verificata, ad esempio nell’ottobre 2017 quando venne organizzata una riunione con analogo intento.