50enne trovato morto in casa dalla compagna, disposta l’autopsia

Si attendono gli esiti dell’esame autoptico per chiarire le cause della morte di un 50enne, trovato privo di vita, dalla compagna, nella sua abitazione a Soci, in Casentino, sabato mattina.

L’uomo, da quanto risulta, era ammalato.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Dagli esiti dell’esame autoptico, disposto per effettuare approfondimenti per comprendere le cause effettive del decesso, potrebbero aprirsi altri scenari, come invece potrebbe essere confermata l’ipotesi della morte naturale.