Abbandonare i particolarismi, il messaggio dell’arcivescovo Fontana

Abbandonare i particolarismi e perseguire il bene comune per la città. Questo il senso dell’omelia dell’arcivescovo Riccardo Fontana in occasione della messa della Madonna del Conforto.

Oltre a questo un apprezzamento per il fatto che ogni anno, il 15 febbraio, la Cattedrale si riempie di fedeli.E l’auspicio è che questo avvenga anche negli altri giorni dell’anno.

Intanto, ieri sono stati, come previsto, circa 50mila i Pellegrini che hanno reso omaggio alla sacra immagine.