ACF AREZZO: Arriva la prima vittoria casalinga

Arrivano i primi tre punti di fronte al pubblico aretino per le ragazze dell’Arezzo Calcio Femminile che nella dodicesima giornata del Campionato Nazionale di Serie C riescono a battere la Jesina grazie alle reti di Verdi, Gwiazdowska e Arzedi. Nel finale Modesti Chiara prova a riaprire la gara su calcio di rigore, ma la formazione aretina riesce a resistere sino al triplice fischio.

ACF ArezzoJesina. Dopo il k.o. maturato settimana scorsa contro lo Spezia, l’Arezzo scende in campo con un’altra veste: Antonelli in porta, difesa a quattro composta da Gonzi, Orsi, Carleschi e Razzoli; a centrocampo Arzedi e Verdi con Gwiazdowska e Mencucci sulle fasce mentre in attacco Mazzini spalleggia Paganini. Parte subito con sprint la Jesina, forte della posizione in classifica e del 5-0 maturato nella gara d’andata fra le due squadre, con Tamburini che va vicinissima alla rete. Ma dal primo calcio d’angolo della partita, l’Arezzo passa: traversone in mezzo di Mencucci, Verdi stacca indisturbata dentro l’area e mette a segno l’1-0! Il vantaggio regala alla squadra di casa un po’ di fiato dal pressing del tridente avversario formato da Tamburini, Fontana e Paolini. Ma il baricentro alto della formazione avversaria riesce molte volte a bloccare l’avanzata aretina e da una palla recuperata arriva il gol del pareggio: Tamburini si mette in solitaria e scocca dal limite dell’area un sinistro velenoso che finisce direttamente sotto l’incrocio dei pali! L’Arezzo rimane fedele al proprio stile di gioco, cercando spesso Mencucci e Gwiazdowska sulle fasce, ma la prima frazione di tempo si chiude con il risultato di perfetta parità. Nella ripresa la squadra di casa cambia vistosamente copione e in dieci minuti realizza due tap-in vincenti: il primo dopo quattro minuti porta la firma di Gwiazdowska, abile a credere fino alla fine su un pallone e a spingerlo in rete con un colpo di punta dello scarpino, mentre il 3-1 lo realizza Arzedi dopo una doppia respinta di Generali! Le due reti galvanizzano le ragazze aretine che non lasciano più arrivare la Jesina dalle parti di Antonelli: in mezzo al campo Verdi e Arzedi sono insuperabili mentre Gwiazdowska e Mazzini corrono in pressing su tutti i fronti del terreno di gioco ma una menzione va anche alla difesa, precisa e attenta su ogni pallone. La formazione ospite prova con i cambi a spezzare la partita ma è ancora l’Arezzo vicinissima alla rete con due conclusioni di Mazzini e Gwiazdowska che terminano fuori di pochissimo. A quattro minuti dal termine una piccola sbavatura della squadra di casa concede un calcio di rigore alla Jesina: dal dischetto non sbaglia Modesti Chiara che riapre la partita. Sul forcing finale l’Arezzo regge l’urto con grinta e carattere e, al triplice fischio, può festeggiare per i primi tre punti conquistati in casa che valgono la terza vittoria stagionale.

TABELLINO

ACF Arezzo – Jesina = 3-2

Marcatori: 8’ Verdi (Ar) 30’ Tamburini (Je) 49’ Gwiazdowska e 53’ Arzedi (Ar) 86’ Modesti Chiara (Je)

A.C.F. Arezzo: Antonelli, Gonzi (90’ Pieri), Orsi, Carleschi, Razzoli, Arzedi, Verdi (80’ Baracchi), Gwiazdowska, Mazzini (73’ Fanciulli), Mencucci, Paganini (65’ Casini). A disposizione: Ruotolo, Cartarasa, Pesci

Jesina: Generali, Picchio, Crocioni, Battistoni, Paolini (69’ Modesti Chiara), Gambini (83’ Zambonelli), Fontana, Coacci (76’ Mosca), Tamburini, Rossetti (66’ Modesti Aurora), Verdini (66’ Durante) A disposizione: Latini, Cascone, Scarponi.