ACF Arezzo-Riccione: il tabellino e la cronaca della partita

Vittoria per 3-1 delle ragazze allenate da Mister Bonci

AREZZO – Amaranto di nuovo in campo dopo due settimane, complice lo stop del girone C, per la quarta giornata di campionato di serie C. Al campo sportivo “Luciano Giunti” arriva il Riccione, fanalino di coda.

Ben nove indisponibili per mister Bonci che ridisegna una formazione inedita sempre con il consueto 4-3-1-2. Al 10′ prima occasione amaranto con Cirri che prova a botta sicura con il portiere avversario fuori dai pali, si salva in corner la difesa romagnola. Al 13′ punizione a due in area, protagonista ancora Cirri che colpisce il muro del Riccione che si era messo tutto sulla linea della porta. Al 17′ prima azione in avanti delle ospiti che con un traversone dalla destra di Amaduzzi trovano la deviazione sfortunata di Zelli, 1-0 per il Riccione. Le ragazze amaranto tornano subito concentrate e al 22′ capitan Verdi mette una bella palla filtrante per Ceccarelli che trova l’ottima respinta di Giorgi. Sugli sviluppi del corner Zelli per un soffio non trova la rete direttamente da corner, ancora molto attenta la numero 1 romagnola. Altra occasione amaranto al 26′ con Leonessi che trova tra le linee Verdi, respinge ancora una volta Giorgi. Al 30′ primo cartellino del match, giallo per Baracchi. Al 34′ ancora Arezzo in avanti, ci prova Ceccarelli di testa con il portiere in uscita, palla di un soffio fuori. Al 42′ pareggio amaranto con un gradissimo colpo di testa di Cirri su un ottimo corner battuto da Mencucci. Galvanizzate dal pareggio le amaranto vicinissime al sorpasso con Ceccarelli che colpisce in pieno la traversa con un tiro dalla distanza insidiosissimo.

Inizia la ripresa con un cambio, fuori Baracchi dentro Fanciulli. Al 47′ pronti partenza e vantaggio Arezzo con Cirri, doppietta di giornata, che trova con un tiro a scendere il 2-1, dopo una respinta corta della difesa del Riccione. Arriva anche il primo cartellino per le ospiti, giallo per Della Chiara. Al 69′ seconda ammonizione tra le fila amaranto, il direttore di gara sanziona Mencucci. Secondo cambio Arezzo, al 70′ fuori Leonessi, ultima arrivata in casa amaranto, dentro Avendato. Le ragazze di mister Bonci controllano bene gli attacchi del Riccione, all’80’ entra Casini per Zelli. Al minuto 89 l’Arezzo chiude il match con un gran goal di Ceccarelli che in area inganna il suo diretto marcatore con un sombrero e batte Giorgi per il 3-1. Prima del triplice fischio, esordio in prima squadra per Babei che subentra a Ceccarelli.

L’Arezzo resta saldamente in testa alla classifica a punteggio pieno dopo quattro giornate. Prossimo avversario Roma Decimo Quarto.

TABELLINO

ACF Arezzo – Riccione 3-1

Marcatori: 17′ Zelli (au), 43′, 47′ Cirri (A), 89′ Ceccarelli (A)

ACF Arezzo: Trezza, Zelli, Costantino, Ferretti, Mencucci, Baracchi, Cirri, Tuteri, Verdi, Leonessi, Ceccarelli.
A disposizione: Manieri, Casini, Avendato, Gonzi, Babei, Fanciulli.
Allenatore: Luca Bonci

Riccione: Giorgi, Barocci, Amaduzzi M., Amaduzzi A., Maccaferri, Della Chiara, Sommella, Pederzani, Russarollo, Calli, Monetini.
A disposizione: Dominici, Ciavatta, Esposito.
Allenatore: Filippo Migani

Arbitro: sig. Nirintsalama T.Adrianbelo (Roma1)
1º assistente: sig. D’Amato Alessio (Siena)
2º assistente: sig. Cataldo Malena (Firenze)