Al via la sesta edizione del bando di Anghiari Dance Hub per i giovani coreografi

C’è tempo fino al 3 aprile 2020 per il bando di Anghiari Dance Hub, Centro di Promozione della Danza nato nel gennaio 2015 per volontà di alcuni operatori della danza e del teatro, ideato per fornire a giovani / nuovi coreografi strumenti di approfondimento del proprio percorso creativo.

Il progetto per il periodo settembre – dicembre 2020prevede l’assegnazione di borse di studio per  un minimo di 3 e un massimo di 5 coreografi under 35 e i loro interpreti, collaboratori o organizzatori e si configura come un percorso di accompagnamento alla creazione nell’ambito del quale gli artisti selezionati avranno la possibilità di confrontarsi con esperti di diversi settori che, attraverso seminari di gruppo e incontri specifici, metteranno a disposizione le proprie conoscenze e il proprio know how con l’obiettivo di supportare la realizzazione dei singoli progetti coreografici.

ADH offrirà i propri spazi per residenze di creazione e collaborerà alla ricerca di altri luoghi di residenza. Il progetto prevede anche un accompagnamento di tipo organizzativo per approfondire le capacità degli stessi autori a dare una struttura efficace alla propria promozione. Nell’arco del progetto i coreografi avranno anche la possibilità di realizzare attività di audience development per sperimentare e approfondire specifiche modalità di sensibilizzazione del pubblico.

Fra i tutor si segnalano Mariagia Maggipinto, Matteo Fargion, Guy Cools, Gianni Staropoli e Michele Di Stefano.

Le attività si svolgeranno ad Anghiari per il periodo, continuativo, compreso tre il 7 settembre e il 6 dicembre 2020, con la presentazione dei lavori al pubblico il 4 e 5 dicembre.

i coreografi interessati a partecipare al progetto dovranno inviare i materiali richiesti dal bando, scaricabile dal sito www.anghiaridancehub.eu entro e non oltre il 3 aprile 2020.

Per informazioni è possibile contattare la direttrice artistica Gerarda Ventura scrivendo una mail a  [email protected]ehub.eu o Alessandra Stanghini a [email protected]