Appello a Mattarella: “Onorificenza a medici e infermieri”

L'accorata richiesta viene dal Congresso Nazionale Emergenza Urgenza, del cui comitato scientifico fa parte il Presidente OPI di Arezzo Giovanni Grasso

Giovanni Grasso
Giovanni Grasso

Sta riscontrando tantissimi consensi la proposta avanzata al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la concessione di Onorificenza a medici e infermieri impegnati nella lotta al Covid 19. A scrivere al Presidente della Repubblica sono stati Presidenza e Comitato Scientifico del Congresso nazionale di Emergenza Urgenza, in programma a Riva del Garda in ottobre.

Del Comitato Scientifico fa parte anche il Presidente di OPI Arezzo Giovanni Grasso: “Le motivazioni della richiesta credo siano ben chiare a tutti, ma voglio sottolineare una volta di più l’eccezionale abnegazione con la quale medici e infermieri si stanno da mesi prodigando per salvare le persone da questa grave pandemia e per il bene di tutta la cittadinanza – spiega.

Il pericolo al quale si sono sottoposti costantemente ha portato molti professionisti a pagare il prezzo più alto, quello della vita, e per questo ritengo che la richiesta al Presidente Mattarella, del quale è nota la sensibilità su questi temi, abbia tutti i crismi per essere valutata positivamente”, conclude Giovanni Grasso.