Arezzo, sconfitta di rigore a Mantova (2-0)

Due rigori condannano l’Arezzo alla sconfitta nel campo del Mantova, le reti di Ganz e Guccione.

L’Arezzo riprende a giocare dopo quasi un mese di stop a causa dei contagi covid che hanno colpito tutta la squadra amaranto. Un campionato a dir poco anomalo quello che è ripartito oggi per gli uomini di Camplone.

La squadra è dovuta ripartire nel rispetto dei regolamenti tra numerose difficoltà. La rosa ancora incompleta visto i giocatori ancora indisponibili e quelli che lo sono con una condizione atletica totalmente diversa da tutte le altre squadre che disputano il campionato. L’Arezzo dopo lo stop di un mese fino alla pausa delle festività natalizie è chiamato ad un vero e proprio tour de force iniziato oggi che non aiuta sicuramente la risalita della classifica.

Nonostante tutte le difficoltà l’Arezzo subisce una sconfitta forse troppo pesante decisa da due calci di rigore. Mister Camplone butta nella mischia i nuovi arrivati Sala, Kodr e Di Paolantonio che ancora devono integrarsi al meglio con i compagni e gli schemi ma che nella partita odierna hanno dimostrato già il loro valore e torneranno molto utili in questo campionato.

L’Arezzo comincia comunque a prendere la forma che vuole Camplone e nella trasferta odierna si sono comunque visti dei miglioramenti.

Nel primo tempo l’Arezzo ha avuto anche qualche occasione mentre nel secondo tempo dopo il doppio penalty subito si è piano piano spenta.

Domenica prossima nuova trasferta contro l’Imolese alle ore 20,45 dove l’Arezzo sarà alla ricerca di punti, condizione e uomini da reintegrare in rosa.

di Paolo Nocentini

Il Tabellino

MANTOVA – AREZZO 2 – 0 (Primo tempo 0 – 0)
Marcatori: 14′ st. Ganz, 19′ st. Guccione

MANTOVA (4-3-3): 1 Tozzo; 2 Bianchi (42′ st. Tosi), 5 Checchi, 4 Zanandrea, 23 Panizzi; 30 Felippe (42′ st. 11 Rosso), 6 Militari, 33 Di Molfetta (19′ st. 16 Gerbaudo); 29 Cheddira, 9 Ganz (19′ st. 24 Vano), 10 Guccione (32′ st. 8 Zibert). A disposizione: 22 Tosi, 3 Silvestro, 7 Zappa, 17 Saveljevs, 18 Esposito, 25 Moreo, 32 Cortesi. All. Emanuele Troise

AREZZO (3-5-2): 1 Sala; 3 Baldan, 29 Kodr, 33 Cherubin (14 st. 27 Merola), 16 Luciani; 21 Benucci, 31 Di Paolantonio, 34 Arini; 7 Belloni (29′ st. 25 Sussi), 32 Zuppel (29′ st. 17 Di Nardo), 10 Cutolo. A disposizione: 22 Loliva, 6 Soumah, 23 Gilli, 24 Sportelli, 30 Gagliardotto. All. Andrea Camplone

 Arbitro: Matteo Centi di Viterbo

Assistenti: Antonio Piedipalumbo di Torre Annunziata, Amedeo Fine di Battipaglia

Quarto ufficiale: Michele Delrio di Reggio Emilia

Note:
Ammoniti: Baldan, Di Molfetta, Belloni, Sala, Guccione, Vano, Arini.
Recupero: pt. 1′, st. 4′