Casucci replica a Ceccarelli: Due Mari “Ceccarelli esulta per il solo progetto dimenticandosi che i cittadini chiederanno conto dello stato inadeguato delle infrastrutture toscane a chi la Toscana l’ha da sempre guidata”

Marco Casucci
Marco Casucci

“Dall’inizio del mio mandato mi sono occupato della situazione della E78 Grosseto-Fano, la Due Mari, e quindi non capisco l’ironia dell’assessore Ceccarelli. Piuttosto mi sembra davvero poca cosa gioire per gli 8 milioni stanziati dal Governo per la sola fase progettuale dei tratti mancanti di un’opera ribattezzata da cittadini e istituzioni come l'”incompiuta”. Una strada che da tempo immemore attende il suo completamento, che deve rappresentare solo e soltanto un atto dovuto, senza che qualcuno debba arrogarsi o sbandierare vittorie -dichiara il Consigliere regionale Marco Casucci (Lega)– Sarebbe giunto il momento di assumersi certe responsabilità visto che la Lega è stata al Governo nazionale appena un anno. I cittadini chiederanno conto dello stato inadeguato delle infrastrutture toscane a chi la Toscana l’ha sempre guidata”.