Cavriglia, successo internazionale per “un Calcio al Covid”: vendute tutte le maglie della collezione storica di daniele tognaccini, offerte arrivate da tutto il mondo

Piazza Berlinguer - Cavriglia
Piazza Berlinguer - Cavriglia

Un successo che è andato oltre ogni aspettativa, un grande risultato che nessuno si aspettava. “Un calcio al Covid”, l’asta su ebay con le maglie originali match worn dei campioni del calcio provenienti dalla collezione privata di Daniele Tognaccini e organizzata dai comuni di Cavriglia e di San Giovanni Valdarno, ha raggiunto il proprio obiettivo ed è andato oltre ogni più rosea attesa con oltre 13500 euro di incasso ed altre donazioni private che verranno contabilizzate nei prossimi giorni.

Nel fine settimana le due tornate di vendita, differenziate di un giorno come scadenza, hanno ottenuto un risultato incredibile e sono state anche accompagnate da una diretta facebook realizzata sulle pagine dei Comuni di Cavriglia e di San Giovanni Valdarno.

Sommando le vendite, la cifra totale ricavata dalle aste ammonta a 13.567,46 euro e già questo è un risultato importantissimo, ma a rendere ancora più impressionante l’esito finale ci sono anche alcune offerte vincitrici che testimoniano l’importanza dell’evento per i collezionisti di tutto il mondo.

Stati Uniti, Messico, Cina, Giappone, Thailandia, Indonesia: ci sono acquirenti anche da queste nazioni oltre che in tutta Europa, continente presente con acquirenti da Gran Bretagna, Irlanda, Finlandia, Germania, Portogallo, Malta, Paesi Bassi, Belgio.

In Italia infine le maglie andranno in quasi tutte le regioni, isole comprese (anche per la presenza di “memorabilia” di Cagliari e Palermo): nei prossimi giorni i cimeli sportivi saranno  spediti ai vincitori delle aste, mentre da aggiungere al ricavato totale ci sono anche delle offerte con medesima finalità che arriveranno da aziende e da privati sia di San Giovanni che di Cavriglia per supportare la medesima buona causa.

L’incasso sarà devoluto interamente alla Misericordia di San Giovanni Valdarno e di Cavriglia, che in questi mesi di emergenza sanitaria ha fatto un lavoro straordinario, con il fine di acquistare un veicolo.

Felicissimo del risultato Daniele Tognaccini: “Non avrei immaginato che questo mio dono potesse portare una cifra del genere, e sono estremamente sorpreso del successo. Gran merito va all’organizzazione della vendita, ma è anche frutto dell’importanza riconosciuta alla Misericordia.”

Grande soddisfazione anche del Sindaco di Cavriglia Leonardo Degl’Innocenti o Sanni:”Ringraziamo davvero tutti coloro che hanno fatto delle offerte. Ci aspettavamo interesse, ma non che saremmo riusciti a vendere delle maglie anche in estremo oriente o in America. Sky Sport, che ci ha dato una mano pubblicizzando l’evento, ha chiesto di essere presente alla consegna del mezzo ai volontari. Presto potremo anche comunicare il totale di quanto ricevuto da aziende e privati, per ultimare la donazione.”

Davvero contento anche il Sindaco del Comune di San Giovanni Valdarno Valentina Vadi: “Mi sento di esprimere un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno voluto contribuire alla nostra raccolta fondi, tramite donazioni o acquistando le maglie sulla piattaforma di commercio online. La nostra gratitudine va soprattutto a Daniele Tognaccini (senza il cui contributo non sarebbe stata possibile la realizzazione di quest’iniziativa) e agli imprenditori del territorio che hanno contribuito con la loro generosità”.