Coronavirus, 15 nuovi casi con lo sblocco dei tamponi. Tutti in isolamento al domicilio, tranne un 87enne che è ricoverato

Antonio D'Urso
Antonio D’Urso

“I nuovi positivi nell’Aretino sono 15. I dati riportati riguardano il periodo che va dal 10 aprile (dalla mezzanotte e un minuto) alle 14 di oggi (11 aprile). Sono i risultati su un totale di 970 tamponi, la percentuale dei contagiati è quindi del 2%. Il numero dei casi positivi aumentato è direttamente connesso all’aumento del numero dei tamponi effettuati. Sono tutti casi in isolamento domiciliare, seguiti dal medico di medicina generale” questo il punto fatto dal direttore generale della Asl Antonio D’Urso, dopo uno sblocco nelle analisi dei tamponi, che erano rimaste “impantanate” nella scarsità di reagenti.

I nuovi casi sono: una 50enne ad Arezzo. In Valdarno un 87enne a Bucine (l’unico ricoverato), una 36enne a Cavriglia, un 81enne a Laterina Pergine, a Montevarchi tre donne di 23, 29 e 53 anni e a San Giovanni una 28enne. In Casentino un 89enne e un bambino di 10 anni. In Valtiberina un 72enne e una 50enne a Sansepolcro e un 70enne a Caprese Michelangelo. In Valdichiana una 27enne e un 60enne a Cortona.

“Domani è previsto un ulteriore volume di tamponi da leggere, da martedì la situazione tornerà stabile” ha proeseguito.

E proprio sulla situazione tamponi ha spiegato: “nella Asl Sud Est la situazione è significativa anche perchè abbiamo raddoppiato i tamponi, raggiungeno i 2300-2400. Questo è dovuto al fatto che abbiamo stipulato una convenzione con un privato. Ed è importante perchè la precoce individuazione di pazienti portatori di Covid 19 ci consente di attuare misure di allontanamento immediate.

Inoltre, molte persone che sono al domicilio, e che erano risultate positive (sono circa 1000), ma ormai asintomatiche hanno chiesto i tamponi, tramite i medici di famiglia e le Asl. Due risultati negativi a distanza di 24h stabiliscono la guarigione. Solo potenziando l’attività dei nostri laboratori avremo potuto raggiungere questo risultato.
Da ieri mattina alle 14 di oggi sono stati letti 1551 tamponi, a fronte dei 2mila mandati al laboratorio privato. Il restante sarà analizzato domani e a Pasquetta, per recuperare i tamponi che sono ancora nei nostri laboratori” ha concluso.