Cortona, torna a riunirsi il consiglio comunale in seduta ordinaria

Torna a riunirsi il consiglio comunale di Cortona. La seduta è convocata per mercoledì 27 maggio, in seduta ordinaria, con inizio alle ore 15.

Dopo il periodo più stringente dell’emergenza sanitaria, che ha fortemente condizionato il normale svolgimento dell’attività consiliare, il presidente del consiglio comunale, Nicola Carini, e il sindaco, Luciano Meoni, informano che la seduta si svolgerà nella sede storica del palazzo comunale. La riunione sarà a porte chiuse, senza, cioè, la presenza del pubblico, nel rispetto delle disposizioni governative in materia di contenimento del Covid 19. Potrà essere seguita in diretta streaming.

 

Di seguito gli argomenti all’ordine del giorno

 

  • Approvazione verbale della precedente seduta consiliare del 2 marzo 2020;
  • Comunicazioni del presidente del consiglio;
  • Comunicazioni del sindaco;
  • Rinegoziazione prestiti concessi dalla Cassa depositi e prestiti Spa, circolare n. 1300/2020 – adesione;
  • Interrogazioni e mozioni;
  • Mozione presentata dal gruppo consiliare Pd – Insieme per Cortona avente per oggetto: «Misure economiche e sociali per fronteggiare la crisi dovuta al Covid 19»;
  • Emergenza sanitaria Covid 19 – determinazioni tributarie;
  • Bilancio 2020-22, ratifica e comunicazioni deliberazioni;
  • Accordo Anci-Upi-Abi sospensione mutui 2020, determinazioni;
  • Imposta comunale propria, determinazione aliquote anno 2020, approvazione regolamento comunale;
  • Regolamento per la gestione del brand «We are Cortona»;
  • Piano operativo del comune di Cortona, avvio del procedimento ai sensi dell’art. 17 della lrt 65/2014 e presa d’atto documento preliminare di Vas;
  • Variante al regolamento urbanistico n. 7 bis di iniziativa dell’amministrazione comunale. Controdeduzioni sulle pervenute osservazioni ed approvazione definitiva ai sensi dell’art. 19 della lr. 65/14;
  • Progetto attuativo per il completamento e l’ottimizzazione tramite potenziamento e recupero di efficienza delle reti idriche infrastrutturali di accumulo e adduzione del sistema Montedoglio in territorio toscano ed umbro. III stralcio II sub stralcio. Comuni di Cortona, Castiglion Fiorentino, comune di Montepulciano, comune di Castiglion del Lago;
  • Variante al programma aziendale pluriennale di miglioramento agricolo ambientale con valenza di piano attuativo relativo alla ristrutturazione di annessi e realizzazione di nuovi edifici per uso agricolo;
  • Variante al regolamento urbanistico con contestuale piano di recupero per la rigenerazione di ambiti e di edifici già funzionali alle attività agricole ed appartenenti alla antica Fattoria di Santa Caterina;
  • Proroga di anni 3 (tre) del termine di validità del piano di recupero per la riconversione edilizia di volumetrie esistenti in località San Lorenzo;
  • Proroga di anni 3 (tre) del termine di validità della variante al piano di recupero approvato con Dcc n. 119 del 18 dicembre 2018;
  • Piano di protezione civile «Centro intercomunale Valdichiana est» tra i comuni di Cortona, Castiglion Fiorentino e Foiano della Chiana, approvazione definitiva.