“DeScioMasGòn”, una serata per il raggiungimento dell’ilarità di gregge. L’Arena Eden ospiterà una serata-evento con i Noidellescarpediverse

Una serata di cabaret per il raggiungimento dell’ilarità di gregge. Mercoledì 22 luglio, alle 21.15, l’Arena Eden ospiterà la simpatia di Samuele Boncompagni e Riccardo Valeriani, la coppia comica Noidellescarpediverse, che torneranno sul palco per presentare l’anteprima di un nuovo spettacolo ideato durante il recente periodo di emergenza sanitaria.

“DeScioMasGòn” è il nome della prima serata di vero e proprio cabaret post-Covid19 che vuole lanciare un messaggio di ripartenza all’insegna della leggerezza dopo i lunghi mesi di stop delle arti dal vivo e che garantirà risate attraverso un’incalzante alternarsi di dialoghi comici e di video registrati tra le mura domestiche nel corso della quarantena.

Protagonista dell’appuntamento sarà la coppia dei Noidellescarpediverse che, costituita nel lontano 1997 e diventata nota anche nel panorama nazionale (fino ad arrivare a Zelig Off su Canale5), è da anni impegnata in provincia di Arezzo nell’organizzazione di rassegne dedicata alla comicità, con format di successo quali Sos Cabaret, RidiCasentino e Aurora Ridens.

“DeScioMasGòn” sarà l’occasione per vivere il ritorno di Boncompagni e Valeriani su un palcoscenico cittadino, tra improbabili personaggi e surreali dialoghi che rappresenteranno un’occasione per riflettere e per sorridere sulle vicende dell’attualità. Nel corso della serata verranno messi in scena pezzi comici inediti dedicati alle tre fasi del Coronavirus, verranno proiettate le rubriche “Riflessioni” e “Tutorial inutili” realizzate durante la quarantena, verranno presentate nuove idee comiche testate nel corso delle ultime edizioni del laboratorio Aurora Ridens e verranno riproposti alcuni dei personaggi del repertorio di maggior successo reinterpretati nel 2020 (gli animalisti, ad esempio, saranno dedicati a Greta Thunberg).

Per info e prevendite è possibile contattare le Officine della Cultura allo 0575/27.961. «La sfida di “DeScioMasGòn” – commenta Boncompagni, – è di promuovere l’ilarità di gregge attraverso una serata di risate sulle delicate tematiche che hanno caratterizzato la recente emergenza sanitaria. Metteremo in scena idee comiche e sperimentazioni creative che, nate durante la quarantena, sono state riunite in uno spettacolo di cabaret che rappresenta un’occasione di ripartenza e che sarà ospitato in uno degli scenari più suggestivi dell’estate aretina quale l’Arena Eden. Ovviamente, il tutto si svolgerà nel rispetto delle misure igienico-sanitarie per la prevenzione del virus a partire proprio dal palco dove sarà sempre garantito uno speciale distanziamento scenico».