Destinazione Brasile per il terzo appuntamento di Jazz&Wine, sulle terrazze panoramiche di Casa Bruschi

La rassegna musicale Jazz&Wine, ideata dalla Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da UBI Banca, in collaborazione con l’Associazione Jazz On The Corner di Francesco Giustini, arriva al suo terzo appuntamento con il Dipentima-Martinelli Duo.

Il concerto proporrà un viaggio al centro della cultura brasiliana, attraverso quella che ancora oggi viene definita la regina delle musiche del sud del mondo. Una tradizione musicale, quella brasiliana, che vive e si nutre di contaminazioni e commistioni di generi diversi. Basti pensare allo stretto rapporto con il jazz americano e con la musica africana.

Fiorella Dipentina, voce, tastiere e piccole percussioni e Samuele Martinelli, chitarra, vantano una collaborazione di lungo corso che permette loro di sfruttare tutta la complicità e l’Interplay di cui un duo ha bisogno. Un repertorio coinvolgente ed esotico, un’atmosfera intima e incantata: saranno questi gli ingredienti del concerto di giovedì 3 settembre alle ore 21,15.

Ad accompagnare la musica, la degustazione, guidata dal Centro Guide Arezzo e Provincia con vini del territorio selezionati dalla Strada del Vino Terre di Arezzo.

Jazz&Wine, terminerà giovedì 10 settembre con la presentazione del disco “ROJI” dei Japanese Garden.

Prenotazioni e vendita dei biglietti presso la Casa Museo Ivan Bruschi, il costo è di 12,00 euro a persona, compresa prima degustazione.

La rassegna è realizzata con la preziosa collaborazione del bistrot Taste in Corso Italia.

Il concerto sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook della Casa Museo Ivan Bruschi.

Ultimo concerto in programma:
10 settembre Japanese Garden
Presentazione del disco “ROJI”
Federico Carnevali, chitarra
Giovanni Miatto, basso acustico
Carmine Casciello, batteria